Crollo sulla Statale 36: la vittima è Claudio, 68enne civatese

L'uomo è rimasto intrappolato con la sua Audi sotto al cavalcavia crollato

Era a bordo della sua auto quando alle 17.20, all'improvviso, proprio sopra di lui, nell'istante in cui con la sua Audi transitava sotto il cavalcavia lungo la Valassina all'altezza della strada provinciale 49, il ponte ha ceduto. Sopra la sua vettura, insieme alle macerie e ai calcinacci, sono piombati anche un tir e altre auto.

Ha perso la vita così Claudio Bertini, la vittima del crollo del cavalcavia della Provinciale 49 ad Annone, in Brianza. L'Audi a bordo della quale viaggiava l’uomo, sessantotto anni, residente a Civate, nel lecchese, è stata travolta dallo stesso cavalcavia e da un tir che transitava proprio sul tratto di strada crollato. 

Nello stesso disastro sono rimaste ferite altre cinque persone: tra loro tre bimbi e l’autista del camion, che ha riportato un grave trauma toracico. Sono stati tutti ricoverati in ospedale in condizioni critiche, ma non dovrebbero essere in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato senza vita in un campo nei pressi della SS36

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • Bonus Tari 2020: a chi spetta lo sconto sulla tassa rifiuti, e come fare domanda

  • Altro vento forte in arrivo sul Lecchese: chiudono i parchi della città

  • Panino mio, quanto mi costi! Lecco in vetta alla speciale classifica, Trani chiude la fila

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

Torna su
LeccoToday è in caricamento