Verceia, si toglie la vita impiccandosi sul lungofiume. Indagano i carabinieri

Inutili i soccorsi inviati in mattinata. Sulla vicenda indagano i carabinieri

E' stato rinvenuto questa mattina il corpo di un 50enne, impiccatosi lungo il torrente Ratti, nel comune di Verceia, in provincia di Sondrio. I carabinieri sono intervenuti in bassa Valchiavenna poco dopo le ore 7 di lunedì mattina, allertati da una chiamata al numero unico per le emergenze civiche (112). I militari, che mantengono il riserbo sull'identità dell'uomo deceduto, stanno vagliando le informazioni in loro possesso.

Il corpo è stato rinvenuto nei pressi di una briglia del torrente in una zona isolata del piccolo paese. Inutili i soccorsi portati dal personale medico giunto a bordo di un'automedica e dai vigili del fuoco.

La notizia su SondrioToday.it

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Rimedi naturali contro le punture di medusa

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

Torna su
LeccoToday è in caricamento