La conferma: due nostre linee ferroviarie tra le più pericolose in Lombardia

Dopo l'ultima aggressione ai danni di un capotreno, l'assessore regionale De Corato inserisce nella "black list" la Lecco-Molteno-Monza-Milano e la Lecco-Carnate-Milano

Due linee ferroviarie dei nostri pendolari sono considerate dalle istituzioni tra le più pericolose in Lombardia. La conferma arriva direttamente dall'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato. 

«Ricevo spesso segnalazioni dai pendolari che si lamentano per l'inciviltà e la delinquenza che circolano sui treni. Esiste persino una mappatura delle linee a maggior pericolosità: Saronno-Seregno, Lecco-Molteno-Monza-Milano, Bergamo-Treviglio-Milano, Lecco-Carnate-Milano», elenca De Corato. «Come Regione - ricorda - abbiamo attivato un protocollo che permette agli appartenenti alle forze dell'ordine di viaggiare gratis sui treni, in modo da dare maggiore sicurezza sia ai passeggeri, sia al personale».

Molesta i turisti sul treno e fa a cazzotti con gli agenti: arrestato giovane

Conclude l'assessore all'agenzia Dire, «a questa misura si somma la delibera che è stata approvata in giunta, su mia proposta, grazie alla quale enti locali, soggetti pubblici e dipendenti privati, gestori di un servizio pubblico, possono individuare tra il personale viaggiante gli agenti accertatori munirli di tessera e fascia di Polizia amministrativa, ad evidenza del loro ruolo per l'esercizio delle funzioni di accertamento delle violazioni di natura amministrativa».

Lo sfogo di De Corato è giunto a seguito dell'ennesimo episodio di violenza perpetrato da un passeggero ai danni di un controllore, lunedì pomeriggio, sull'S5 in movimento tra Busto Arsizio e Legnano.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

Torna su
LeccoToday è in caricamento