Incidente sulla Valassina: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso

È successo nella serata di venerdì 17 maggio nei pressi di Monza. Vittima un giovane di Civate

Il giovane Chetra Sponsiello, 22enne di Civate

Prima l'incidente: due auto che si urtano sulla corsia di sorpasso. Poi la tragedia: una terza macchina che li travolge. E per un ragazzo - un 22enne di Civate - non c'è stato nulla da fare: è morto poco dopo essere stato trasportato in codice rosso al Niguarda. Dramma sulla strada Statale Valassina a Monza nella serata di venerdì 17 maggio. La notizia è stata riportata da MonzaToday.it

Tutto è successo un attimo prima delle 23 nei pressi del Ponte sul Canale Villoresi, poco prima dell'uscita di Monza Centro (direzione Milano). Secondo una prima ricostruzione sembra che due auto - una Audi A4 e una Seat Ibiza - si siano scontrate fra loro sulla corsia di sorpasso. Conducenti e passeggeri (quattro persone in totale) sarebbero quindi scesi a controllare i danni e proprio in questo frangente sarebbero stati travolti da una terza auto, una Opel Corsa.

La cronaca della tragedia ripostata anche da Milano Today

Addio a Chetra Sponsiello, giovane di Civate

Le condizioni dei feriti sono subito apparse disperate, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto tre ambulanze e due automediche insieme ai vigili del fuoco. Il ferito più grave, il giovane residente a Civate, è stato accompagnato in codice rosso al Niguarda dove è spirato poco dopo. Il suo nome è Chetra Sponsiello, classe 1997, italiano di origini cambogiane residente a Civate. Meno gravi, invece, le condizioni degli altri feriti: due ragazzi di 22 e 29 anni e una 20enne, quest'ultima fidanzata del giovane, trasportati in codice giallo nei pronto soccorso del San Raffaele e San Gerardo.

Per i rilievi è intervenuta la polizia stradale, tutti i conducenti sono stati sottoposti all'etilometro etilometro ma per il momento non sono ancora noti i risultati. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Grave incidente dopo il Motoraduno per una coppia: «Aiutateci a ritrovare l'angelo che ci ha aiutato»

  • Monticello: emergono le foto dell'Alfa incidentata. Sul web scatta l'ironia

  • Il manifesto per gli auguri di matrimonio che ha incuriosito tanti calolziesi

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

Torna su
LeccoToday è in caricamento