Merate, palazzo Prinetti è tra i "luoghi del cuore" del Fondo ambiente italiano

Oltre settemila voti per la rocca meratese: sarà possibile chiedere finanziamenti per il recupero

È palazzo Prinetti il più votato fra i "Luoghi del cuore" della provincia di Lecco nel censimento 2014 promosso dal Fondo ambiente italiano.

Sono oltre settemila, infatti, i voti accumulati dal castello di Merate: 7.336 per la precisione, che portano palazzo Prinetti al 48° posto nella classifica degli spazi da salvare. Grazie a questi voti, sarà possibile presentare al Fai una richiesta di intervento, per ricevere un cofinanziamento al progetto di recupero dello storico edificio.

Palazzo Prinetti è l'unico dei 176 siti in provincia di Lecco segnalati come "luoghi del cuore" ad aver superato i mille voti, soglia necessaria per poter presentare i progetti e chiedere i finanziamenti. Fra gli altri, i più votati sono risultati il complesso di San Pietro al monte a Civate (457 voti), Colle San Grato a Vendrogno (64 voti) il battistero di San Giovanni a Oggiono e il Cornizzolo (26 voti), il borgo di Varenna (25 voti). Presenti in classifica, con poche decine di voti, anche il castello di Vezio a Perledo, Consonno, l'abbazia di Piona, villa De Vecchi a Bindo di Cortenova.

A livello nazionale, il "luogo del cuore" più votato è stato il convento dei frati cappuccini a Monterosso al mare, in provincia di Genova (110.341 voti), seguito dalla Certosa di Calci in provincia di Pisa (92.259 voti), e dal castello di Calatubo, in provincia di Trapani (71.967 voti).

Il maggior numero di voti in Lombardia, invece, è conquistato da villa Alari di Cernusco sul Naviglio: ben 28.967, seguito dall'organo Antegnati nel Duomo vecchio di Brescia, scelto da 20.254 persone, e dal museo della Collegiata di Castiglione Olona (Va), votato da 17.781 persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Nuovo digitale terreste 2020: cosa cambia per gli utenti

Torna su
LeccoToday è in caricamento