Effetto-Natale, a dicembre i lecchesi spenderanno 87 milioni in cibo e bevande

La stima secondo Confartigianato prevede un incremento di 14 milioni rispetto alla spesa media mensile. Aumentano l'export dei nostri prodotti e il numero di imprese

A dicembre le famiglie lecchesi spenderanno 87 milioni di euro su prodotti alimentari e bevande. È l'effetto-Natale che, secondo Confartigianato, quest'anno sarà ancora più forte rispetto al passato nonostante le difficoltà economiche e i rincari dei prodotti al consumo: la stima prevede un aumento di 14 milioni rispetto al consumo medio mensile. La spesa intercettabile dall'artigianato è pari a 39 milioni.

Confartigianato: Fisco, burocrazia e lavoro per il cambiamento

La tendenza nazionale nei primi nove mesi del 2018 indica una diminuzione dello 0,7%. Ma, come scritto, il periodo di festività modifica radicalmente le abitudini degli italiani, disposti a spendere fino al 19,8% in più rispetto agli altri mesi dell'anno. Nessuno, tra l'altro, investe in prodotti alimentari e bevande quanto le famiglie lombarde (2.679 milioni a dicembre).

Sempre a livello nazionale si osserva che il 95,4% della spesa riguarda prodotti alimentari e bevande analcoliche e il restante 4,6% le bevande alcoliche: i prodotti più acquistati sono formaggi e latticini (6,1% della spesa), salumi (4,9%), pane (4,8%) e altri prodotti di panetteria e pasticceria, che comprendono i dolci da ricorrenza (4,2%), prodotti in cui l'artigianalità rappresenta un'importate fattore di qualità.

Export alimentare: Lecco corre più del Paese

Negli ultimi 12 mesi (III trimestre 2017-II trimestre 2018) per la Lombardia l'export di prodotti alimentari e bevande vale 4.968 milioni. Gli ultimi dati disponibili relativi ai primi sei mesi del 2018 indicano che l'export di prodotti alimentari e bevande rappresenta il 17,9% delle esportazioni delle eccellenze del food Made in Italy e cresce del 2,1% su base annua (-9 punti percentuali rispetto al +11,1% dello scorso anno).

A livello provinciale al I° semestre del 2018 tra le province con propensione all'export nel settore alimentare e bevande con risultati al di sopra della media nazionale (2,3) c'è anche Lecco con il 2,8. L'export alimentare nel 1° semestre 2018 vale per Lecco 121 milioni (110 milioni prodotti alimentari, 11 milioni bevande) con un +0,7% sul 2017.

Riva: «Il consumatore premia la qualità»

«Un settore in crescita anche nel nostro territorio, quello dell'enogastronomia locale - commenta Daniele Riva, presidente Confartigianato Imprese Lecco - Anche se quantitativamente le imprese artigiane del Food sono in minoranza rispetto alla manifattura e altri settori, la qualità è indubbiamente percepita dai consumatori che sempre più spesso, anche grazie a una maggiore consapevolezza alimentare, scelgono prodotti artigiani, sinonimo di materie prime di qualità e lavorazioni attente in tutte le fasi. La riscoperta delle caratteristiche artigianali in tavola va di pari passo da un lato con la crescita di imprese artigiane di lunga data, oggi impegnate in processi di digitalizzazione rispettosi però della tradizione, dall'altro con nuove attività nate dall'entusiasmo di giovani appassionati. Di esempi sul territorio ne abbiamo parecchi in tutti e due i casi e mi auguro che i lecchesi sceglieranno di mettere sulle loro tavole delle feste i prodotti artigiani, buoni, genuini e curati nei dettagli».

Imprese alimentari in aumento

A Lecco cresce (+0,5%) rispetto all'anno precedente il numero di imprese artigiane attive nel comparto alimentare, mentre l'incremento nell'ultimo quinquennio è del 4,8%.

Dati III Trimestre 2018
Imprese Artigiane Registrate: 415 (+0,5 su 2017; +4,8% su 2013)
Pasticcerie, panifici, gelateria: 168
Servizi ristorazione/cibo asporto: 188
Pasta: 11
Lavorazione, conservazione carni e produzione prodotti a base di carne: 14
Industria lattiero-casearia: 7
Tè, caffè, cacao, derivati, condimenti, spezie: 5
Vini, distillerie, birre, bevande: 6
Lavorazione, conservazione frutta, ortaggi, pesce: 3
Produzione oli e grassi animali e vegetali: 4
Lavorazioni granaglie, produzione amidi e amidacei: 9

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Peso da 120 chili sulla mano: giovane operaio perde le dita

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla SS36, incolonnamenti tra Nibionno e Briosco in direzione Milano

  • Sport

    Città blindata, caos biglietti, alta tensione: è il giorno di Como-Lecco

  • Cronaca

    Annone: finalmente programmato il varo del nuovo ponte sulla Statale 36

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Valassina: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Pescata carpa da record nel Lago di Pusiano: 31 chili!

  • Tragedia a Moggio: corpo ritrovato in località Fobi

  • Accusa malore alla guida: conducente dell'autobus in ospedale

  • Lecco piange per l'ultimo saluto a Daniele Della Bella, giovane morto sul lavoro

Torna su
LeccoToday è in caricamento