Per gli artigiani lecchesi trasferta a Bruxelles a scuola d'Europa

Due giorni di incontri e approfondimenti dedicati alle opportunità offerte alle Pmi in ambito europeo per la delegazione di imprenditori organizzata da Confartigianato Lecco

Due giorni fitti di incontri e approfondimenti dedicati alle opportunità offerte alle Pmi in ambito europeo per la delegazione di imprenditori che hanno preso parte alla visita istituzionale a Bruxelles organizzata dallo Sportello Europa di Confartigianato Imprese Lecco.

Martedì 6 e mercoledì 7 novembre, il Comitato di presidenza composto dal presidente dell'associazione Daniele Riva, dal vice presidente vicario Davide Riva, dai vicepresidenti Silvia Dozio, Dante Proserpio, dal tesoriere Maurizio Mapelli e dal segretario generale Vittorio Tonini, con gli imprenditori Paola Spreafico (Fratelli Spreafico Srl), Daniela Barbara Colombo (Officina Colombo Srl), Ilaria Bonacina (By Carpel Srl), Massimiliano Ornaghi (Colmec di Ornaghi Lorenzo e C. Sas), Claudia Maria Antonietta Balan (Casiraghi Egidio), Roberto Colombo (Autoriparazioni Colombo dal 1969 di Colombo Roberto Sas), Alfredo Colombo (Centro Colore Colombo Snc), Angelo Pavoni (Pavoni Snc), Mauro Corti (M2 Auto Sas), hanno raggiunto la sede di Confartigianato Imprese Bruxelles dove hanno incontrato alcuni funzionari delle più importanti istituzioni economiche europee.

Le micro-piccole imprese producono i due terzi del Pil

Ad accogliere la delegazione, Alice Lazioli, responsabile Ufficio Bruxelles di Confartigianato Imprese che ha illustrato le attività dell'Associazione in Europa a partire da alcuni numeri interessanti: le micro e piccole imprese in Europa sono 23,8 milioni, pari al 98% delle imprese (91% 1-9 dipendenti, 7% 10-49 dipendenti, 1% 50-250 dipendenti, 1% oltre 250 dipendenti) creano 75 milioni di posti di lavoro contribuendo per 2/3 al Pil europeo. Ecco perché per Confartigianato Imprese la sede di Bruxelles e i suoi delegati sono fondamentali per far sentire la voce degli artigiani ai tavoli tecnici e all'interno delle Istituzioni Ue, su cui viene esercitato un monitoraggio continuo, soprattutto per quanto riguarda i bandi e gli appalti di livello internazionale.

Un corso per donne imprenditrici

Nella giornata di martedì, la delegazione ha incontrato inoltre Guido Lena, direttore della Politiche di Sviluppo Sostenibile dell'Associazione europea delle Pmi e artigianato (Ueapme, da martedì 6 novembre rinominata SmeUnited), Roberto Berutti, rappresentante permanente italiano all'Unione Europea e Flavio Burlizzi, responsabile Ufficio Unicamerale Italia a Bruxelles. Tra i temi trattati, le attività di SmeUnited a difesa delle PMI e dell'artigianato, i fondi strutturali e le opportunità economiche e finanziarie per gli imprenditori e il sistema legislativo dell'Unione Europea. Questo aspetto è stato approfondito ulteriormente nella giornata di mercoledì durante la visita al Parlamento Europeo, a cui ha fatto seguito l’incontro con l'europrogettista Andrea Boffi. +

Riva: «Grande lavoro del nostro ufficio in Belgio»

«Abbiamo vissuto dall'interno l'esperienza del Parlamento Europeo - commenta Daniele Riva, presidente Confartigianato Imprese Lecco - potendo capire meglio l'intero iter legislativo e come il risultato finale abbia le ricadute che tutti noi viviamo direttamente nelle nostre imprese. Fondamentale per l'Associazione quindi avere delle persone di fiducia che a Bruxelles interagiscono quotidianamente con i parlamentari e i referenti dell'Unione Europea. Il nostro ufficio a Bruxelles sta svolgendo un grande lavoro, che andrà ulteriormente potenziato perché è lì che si decide gran parte del futuro della nostra economia. Per gli associati è bene ricordare come nella nostra sede di Lecco da qualche anno è attivo lo Sportello Europa con referente Chiara Bellingardi, che si interfaccia anche con la collega Antonella Giudici dell’'Ufficio competitività per quanto riguarda i bandi a fondi indiretti e a cui ci si può rivolgere per tutte le informazioni utili riguardo bandi e finanziamenti comunitari».

Le attività dello Sportello Europa, l'esperienza della visita istituzionale a Bruxelles e la convenzione nazionale tra Confartigianato Imprese e l'Associazione Europrogettisti Italiani saranno alcuni dei temi illustrati nell'incontro aperto alle aziende associate "Europa: le opportunità per la crescita competitività" in programma giovedì 22 novembre alle 18.15 nella sede di Confartigianato Imprese Lecco. Per informazioni e registrazioni scrivere a europa@artigiani.lecco.it o telefonare  al numero 0341 250200.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie

    Si pensa a nuovi tagli alle corse dei treni anche nelle province di Lecco e Sondrio

  • Cronaca

    Nuovo caso di intossicazione etilica, uomo soccorso poco prima dell'alba

  • Cronaca

    Furgone in fiamme a Torre De' Busi, intervento dei Vigili del fuoco nella notte

  • Economia

    Isola Viscontea, si cerca un compratore: quasi due milioni per averla

I più letti della settimana

  • Esselunga assume nuovo personale: ecco come candidarsi

  • Bosisio Parini: coppia di giovani cade dalla moto ad alta velocità, uno è grave

  • Sedicenne cade dal secondo piano: elisoccorsa in codice rosso

  • Deepika Padukone e Ranveer Singh, star di Bollywood, si sposano sul Lago di Como

  • Presentata la nuova Guida Michelin: ci sono anche "Porticciolo" e "Viganò"

  • Fotografia: gli scatti di Mauro Lanfranchi premiati al concorso nazionale di Cernobbio

Torna su
LeccoToday è in caricamento