Confartigianato, i direttivi del Gruppo Giovani diventano itineranti

La prima tappa a Oggiono, la prossima a Calolzio. «Un'importante occasione di confronto per favorire il coinvolgimento di giovani imprenditori e valorizzare le imprese che questi rappresentano»

La space manager di Coffice Francesca Spreafico con Paolo Grieco e Flavio Bassani.

Non c’è modo migliore di intrecciare relazioni e conoscere nuove realtà se non uscire dai propri “confini” naturali e andare alla scoperta di altri mondi. Con questi obiettivi i Direttivi del Gruppo Giovani di Confartigianato Imprese Lecco diventano itineranti. Le periodiche riunioni durante le quali si affrontano i problemi comuni ai giovani imprenditori e si propongono nuove idee verranno organizzate all’esterno dell’Associazione. Le location scelte cambieranno ogni volta a seconda del tema principale della serata. Verranno scelte in particolare aziende, associate e non associate, che possano fornire degli stimoli per le attività del Gruppo.

La prima tappa di questo nuovo percorso è stato lo Spazio Coffice di Oggiono di Francesca Spreafico, space manager.

«Il Direttivo è stato organizzato negli uffici coworking di Coffice - spiega Flavio Bassani, presidente del Gruppo Giovani di Confartigianato Imprese  Lecco - aprendo di fatto l’iniziativa dei direttivi itineranti voluta dal comitato per favorire il maggior coinvolgimento di giovani imprenditori e valorizzare le imprese che questi rappresentano. Infatti, nello spazio Coffice ha sede l’azienda Star di Emanuele Doria, installatore di rete dati. Attualmente, nello spazio di coworking hanno sede tre aziende e uno studio legale. Per noi è stata l’occasione per illustrare la funzionalità degli spazi in coworkig che non solo danno la possibilità di poter utilizzare un ufficio completo di tutti i servizi, a partire da quelli indispensabili come luce, riscaldamento e pulizie fino alla connessione a banda larga e ai servizi di domiciliazione postale. Un nuovo modo di lavorare basato sulla condivisione e sulla contaminazione delle professionalità coesistenti».

Olimpiadi 2026, Confartigianato soddisfatta: «Opportunità per la crescita economica»

Soddisfatti i giovani imprenditori che hanno “toccato con mano” una realtà molto diffusa all’estero e nelle grandi metropoli e che pian piano si sta sviluppando anche nella nostra provincia.

«Durante l’incontro - continua Bassani - abbiamo affrontato il tema dell’orientamento scolastico che ci vede protagonisti nelle scuole con il Gruppo Scuola di Confartigianato guidato dall’imprenditore Walter Cortiana. L’ultima iniziativa in questo senso si è svolta nella scuola media Don Bosco di Costa Masnaga dove, con anche il collega artigiano Enrico Carsana, abbiamo svolto un intervento rivolto agli studenti alle prese con la scelta delle scuole superiori. Questi momenti di incontro ci permettono di portare la cultura del lavoro nelle scuole e, per contro, di portare l’entusiasmo e la creatività degli studenti nelle imprese artigiane».

Il prossimo Direttivo del Gruppo Giovani si terrà nell’azienda Officina Bonacina Srl di Calolziocorte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

Torna su
LeccoToday è in caricamento