Confcommercio Lecco e organizzazioni sindacali, ecco "Formazione Impresa 4.0"

Accordo valido ai fini del riconoscimento del credito di imposta per l'anno 2019 per le imprese del Terziario della Distribuzione e dei Servizi

Confcommercio Lecco ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil di Lecco, il Contratto collettivo territoriale Formazione Impresa 4.0, valido ai fini del riconoscimento del credito di imposta per l'anno 2019, per le imprese che applicano il contratto nazionale per i dipendenti da aziende del Terziario della Distribuzione e dei Servizi.

Il Contratto collettivo territoriale, che fa seguito a quello dello scorso anno e recepisce le novità della Legge di Bilancio 2019 nonché le indicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, consente alle imprese associate a Confcommercio Lecco e che rispettino integralmente il Ccnl del Terziario di poter beneficiare di un credito di imposta per le spese relative al costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui è occupato in attività di formazione, negli ambiti richiamati dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

La crisi occupazionale della Husqvarna finisce in Consiglio regionale

La Legge di Bilancio 2019 prevede che tale credito d'imposta possa essere fruito nella misura del 50% dalle piccole imprese e del 40% dalle medie imprese, fermo restando il limite massimo annuale di 300.000 euro: per le grandi imprese la misura è del 30% con limite massimo annuale di 200.000 euro. Le imprese della provincia di Lecco, indipendentemente dal numero dei dipendenti occupati, possono applicare il Contratto collettivo territoriale nelle unità produttive ove non siano costituite Rappresentanze sindacali aziendali - Rsa e/o Rappresentanze sindacali unitarie - Rsu. L'attività formativa utile ai fini del riconoscimento del credito di imposta è quella erogata successivamente all’adesione al Contratto collettivo territoriale.

Il Contratto collettivo territoriale, che ha validità fino al 31 dicembre 2019 (salvo proroga delle disposizioni normative), prevede anche la possibilità di fruire di un finanziamento straordinario per la formazione da parte dell'Ente Bilaterale Territoriale del Terziario di Lecco, per favorire l'acquisizione o il consolidamento delle competenze rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale da parte dei lavoratori: il finanziamento è rivolto alle imprese del Terziario che siano in regola con il versamento dei contributi all'Ente Bilaterale e che abbiano previsto tali attività di formazione attraverso l'adesione al Contratto collettivo territoriale o la sottoscrizione di uno specifico Contratto collettivo aziendale con le Rsa/Rsu.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Aree verdi nel Lecchese: 5 mete ideali per stare a contatto con la natura

  • Le proprietà della ciliegia e tutti i suoi benefici

I più letti della settimana

  • Maltempo, quasi mille evacuati in provincia. Chiesto lo stato di emergenza

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Chicchi di grandine come noci piovono su valle San Martino e Brianza

  • Dervio. Accusa malore mentre è in auto: grave uomo anziano

  • Macigni sulla carreggiata e crolli: chiusa la strada per Morterone

Torna su
LeccoToday è in caricamento