Confcommercio, Giampiero Nucera nuovo presidente del gruppo panificatori

Elezione all'unanimità all'interno dell'associazione di categoria lecchese

Rinnovo al vertice del Gruppo Panificatori di Confcommercio Lecco. Nell'assemblea elettiva che si è tenuta nei giorni scorsi presso la sede di piazza Garibaldi, è stato eletto presidente all'unanimità Giampiero Nucera, socio del Panificio Ciresa di Lecco.

Nucera, che già fa parte del consiglio degli Alimentaristi dell'associazione, raccoglie il testimone dal presidente uscente Massimiliano Valsecchi (Le Delizie di Valsecchi di Mandello) che resta comunque nel Consiglio del Gruppo in carica per il quinquennio 2019-2024.

Federmoda Lecco, Oscar Riva eletto presidente

Oltre al presidente Nucera e al suo predecessore, faranno parte del direttivo di categoria Peppino Ciresa (Panificio Ciresa di Lecco) già presidente di Confcommercio Lecco e attuale membro di Giunta della associazione, Alessandro Sartor (Panificio Sartor di Lecco), Giovanni Panzeri (Panificio Panzeri di Valgreghentino), Christian Valsecchi (Dolce Forno di Lecco) e Massimina Di Placido (L'Infarinata di Lecco). Nucera, Valsecchi e Di Placido sono new entry nel Gruppo, mentre gli altri erano già presenti nel Consiglio in carica nel periodo 2014-2019.

Il neopresidente Nucera (in mezzo nella foto sopra) ha ringraziato l'assemblea per la fiducia e ha sottolineato l'importanza del lavoro di squadra per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Grave incidente dopo il Motoraduno per una coppia: «Aiutateci a ritrovare l'angelo che ci ha aiutato»

  • Monticello: emergono le foto dell'Alfa incidentata. Sul web scatta l'ironia

  • Il manifesto per gli auguri di matrimonio che ha incuriosito tanti calolziesi

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

Torna su
LeccoToday è in caricamento