Stefano Fumagalli eletto alla guida dei Giovani imprenditori

Il neopresidente, in carica per il triennio 2020-2023, succede a Giacomo Riva e sarà affiancato da una squadra di sette consiglieri. «Noi baluardo dell'amore nel fare impresa»

Stefano Fumagalli

Con l'Assemblea che si è tenuta alla fine della scorsa settimana, e grazie alle "urne virtuali", il Gruppo Giovani imprenditori di Confindustria Lecco e Sondrio ha rinnovato le cariche associative in scadenza eleggendo presidente e Consiglio direttivo.

Alla guida dei Giovani imprenditori per il prossimo triennio 2020-2023 il neoeletto presidente Stefano Fumagalli (Novaresin), che sarà affiancato dai Consiglieri Andrea Calcagni (Omet), Maddalena Missaglia (Easynet), Lorenzo Mottolini (Salumificio Mottolini), Federica Padelli (Special Coffee), Giacomo Riva (Electro Adda), Roberto Riva (Fischer & Rechsteiner) e Marta Rota (Varo).

«Candidarmi a presidente del Gruppo Giovani - ha evidenziato Stefano Fumagalli - è per me motivo di grande orgoglio, una magnifica opportunità di crescita personale, ma anche un dovere: proseguire nel diffondere la cultura d'impresa nei giovani».

«La pandemia ancora in corso ha già lasciato un segno indelebile nella storia delle nostre vite e la crisi economica che si è abbattuta sul mondo delle imprese è profondamente dolorosa - ha detto - Questa terribile esperienza renderà il nostro cammino impervio e faticoso nei prossimi messi, forse anni. Non ho però dubbi che alla fine usciremo anche da questa difficile prova. Il Gruppo Giovani - ha concluso Stefano Fumagalli - è quindi chiamato, ora più che mai, a diventare baluardo dell'iniziativa imprenditoriale, dell'amore nel fare impresa. Credo profondamente che, in un contesto come quello attuale, sia necessario e urgente che il nostro Paese e soprattutto i giovani, riscoprano il senso del dovere e la cultura del lavoro e del merito. Sono questi i pilastri su cui dobbiamo fondare la ripresa e saranno la bussola del nostro Gruppo».

Assemblea dei soci per Confindustria Lecco e Sondrio, rinnovate diverse cariche associative

Numerosi gli interventi dei giovani imprenditori collegati che, con anche il presidente dell'Associazione Lorenzo Riva, si sono complimentati per quanto fatto durante il mandato del presidente uscente Giacomo Riva. «Oggi si concludono per me quattro anni straordinari - ha sottolineato Giacomo Riva - durante i quali ognuno di voi ha contribuito e stimolato la mia crescita e la riuscita di tanti progetti che abbiamo creato insieme. Ora - ha detto ancora - il passato ci rimarrà come un bel ricordo e dobbiamo concentrare gli sforzi sul futuro e sono sicuro che Stefano ha le capacità e le competenze per consolidare ulteriormente il gruppo in un momento dove guardare al futuro fa molta paura. Ma l'unica cosa che possiamo fare, come sempre, è reagire con coraggio e affrontare il presente mettendo delle nuove fondamenta a uno scenario economico oggi fortemente compromesso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Special guest all’Assemblea lo youtuber Konrad il Brianzolo con un intervento live e grazie a un contributo video dedicato ai giovani imprenditori delle due province.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valmadrera: i Legnanesi danno spettacolo in via Casnedi. Presenti cinquecento persone

  • Triplo intervento dell'elisoccorso a Moggio, Mandello del Lario e sulla Grigna Settentrionale

  • Lecco, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

  • Santo Stefano: rissa in via Trento, intervengono carabinieri e soccorritori

  • Estate in Lombardia con Discovery Train, c'è un biglietto speciale per andare alla scoperta del territorio lecchese

  • Grave incidente in moto, giovane centauro elisoccorso d'urgenza

Torna su
LeccoToday è in caricamento