I geometri salgono in cattedra per spiegare la professione

Anche nel Lecchese prende il via il progetto "Georientiamoci - Una rotta per l’orientamento" che interesserà oltre 700 ragazzi delle scuole

I geometri entrano nelle scuole lecchesi per spiegare il mestiere. Prende il via infatti il progetto “Georientiamoci - Una rotta per l’orientamento”, grazie al quale oltre 700 alunni di città e provincia potranno scoprire valore e caratteristiche di questa importante professione, attiva non solo nel settore tecnico immobiliare, ma anche sul fronte della tutela idrogeologica dei territori. L'iniziativa è declinata a livello locale dai Collegi provinciali, i cui membri sono protagonisti di questa attività di orientamento nei confronti dei ragazzi delle seconde medie.

«L’obiettivo è quello di far conoscere la figura del geometra agli studenti in vista della scelta della scuola superiore che saranno chiamati a fare nel successivo anno scolastico - fanno sapere i promotori del progetto - Un intervento, quello svolto nelle classi, necessario anche alla luce della riforma Gelmini, che ha reso meno riconoscibile il corso di studi dopo il cambio di denominazione da “Istituto per Geometri” a “Costruzioni Ambiente Territorio” ormai sempre abbreviato con l’acronimo CAT».

Il compleanno di Alpl Lecco: in 25 anni è diventata il punto di riferimento per oltre 6.100 professionisti

Durante quest’anno scolastico il team del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Lecco sarà protagonista di 36 incontri in 12 scuole del territorio. In queste occasioni verranno proposti laboratori Bam (Building and modeling), durante i quali ai ragazzi verrà spiegato cosa fare per diventare geometri e verranno fonrite informazioni circa il percorso di studi, con riferimento anche al corso di Laurea per Geometra.

Quindi, spazio alla misurazione dell’aula, prima dell’invito a cimentarsi con il software Bam, attraverso il quale gli studenti procederanno alla creazione del modello tridimensionale della loro aula. I lavori migliori verranno premiati con un gadget.

La dichiarazione del coordinatore Giovanni Bonaiti

«Tutto è svolto su base volontaria, ma devo dire che i membri del gruppo sono molto entusiasti e motivati - ha commentato il coordinatore di “Georientiamoci” per il Collegio di Lecco, Giovanni Bonaiti - Siamo convinti che facendo conoscere ai ragazzi i molteplici impieghi delle competenze del geometra, professione tutt’altro che “del passato”, si possa invertire il trend ribassista delle iscrizioni al Cat. Inoltre, l’avvento del Corso di Laurea per Geometri, nato dalla collaborazione dei Collegi di Lecco, Bergamo, Monza Brianza e Milano e in avvio già dal prossimo anno accademico presso l’Università degli Studi di Bergamo, darà maggiori e specifiche competenze a questa importante figura professionale, che sarà sempre più spendibile nella delicata gestione del territorio».

Giornata dell'orientamento post-diploma 

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Aree verdi nel Lecchese: 5 mete ideali per stare a contatto con la natura

  • Le proprietà della ciliegia e tutti i suoi benefici

I più letti della settimana

  • Maltempo, quasi mille evacuati in provincia. Chiesto lo stato di emergenza

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Giù la serranda per l'ultima volta: Lecco perde anche Teorema Giocattoli

  • Dervio. Accusa malore mentre è in auto: grave uomo anziano

  • Strappa la collana a una donna, tre passanti lo inseguono e recuperano il bottino

Torna su
LeccoToday è in caricamento