Livigno, nel "Piccolo Tibet" il gasolio torna sotto quota un euro al litro

Di poco sopra il prezzo della benzina, che rimane comunque imparagonabile con il resto d'Italia

Foto di repertorio

Torna a scendere sotto quota un euro il prezzo a Livigno. Nel "Piccolo Tibet" il prezzo del carburante, secondo gli ultimi aggiornamenti dei listini, rimane enormemente concorrenziale rispetto a tutto il resto dell'Italia. Questo perchè, com'è noto, il comune fa parte di una zona extra-doganale, esente dal pagamento, nel caso specifico, da IVA e accise. Fattore che, negli anni, l'ha resa destinazione per l'acquisto anche di benzina, sigarette, tabacchi, alcolici e profumi, oltre che di apparecchi elettronici e vestiti.

Valchiavenna, sequestrati due distributori di carburante 

Carburanti: prezzi stracciati a Livigno

Visto il regime fiscale agevolato istituito nel 2010, unico rimasto in Italia dopo lo spostamento di Fiume e Zara sotto l'egidia della Croazia, il prezzo del gasolio a Livigno è fissato a 0,947 €/litro, quello della benzina a 1,027 €/litro e quello del gas per locomozione (GPL) a quota 0,549 €/litro.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

  • Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • È arrivato il temporale: grandine e fulmini sul Lecchese

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento