Offerte di lavoro, Sicuritalia cerca nuove guardie giurate a Lecco

Si ricerca personale anche senza esperienza nel settore. Fra i requisiti richiesti licenzia media e patente di guida "B"

Offerte di lavoro per posti da guardie particolari giurate a Lecco, con possibilità di intraprendere carriera. 

Sicuritalia Spa, leader in Italia del settore della sicurezza e del facility management con oltre 7mila dipendenti e 50mila clienti, è alla ricerca per l'inserimento anche nella propria filiale di Lecco.

Clicca qui per presentare la tua domanda

«Ricerchiamo personale anche senza esperienza nel settore interessato a intraprendere una carriera nell'ambito della sicurezza privata e disponibile ad avviare l'iter per ottenere i titoli prefettizi, così da poter essere impiegato come Guardie Particolari Giurate - si legge sul sito di Sicuritalia - Al termine del percorso di inserimento i candidati prescelti saranno impiegati come G.p.G. presso la struttura operative di Sicuritalia Spa».

I requisiti richiesti

Titolo di studio minimo: Licenza media

Esperienza minima: Non richiesta

Indispensabile residente in: Provincia posto vacante

Requisiti minimi: Requisito necessario è la disponibilità a prendere Porto d'arma e Decreto come Guardia Particolare Giurata e la disponibilità al lavoro su Turni, sia festivi sia notturni. Buona presenza, conoscenza dei principali strumenti informatici, patente di guida "B" e diploma di scuola media superiore completano il profilo.

Per presentare la propria domanda è necessaria la registrazione sul sito di Sicuritalia Spa e il successivo inserimento dei dati personali.

Offerte di lavoro: Lilla Pois assume personale nel Lecchese

Offerte di lavoro: Sport Specialist assume personale nel Lecchese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento