Lecco: presidio dei lavoratori fuori dalla clinica Mangioni

La manifestazione si è svolta stamattina, indetta da Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl per il rinnovo del contratto della sanità privata

Il presidio svoltosi lunedì mattina (Foto Cgil)

Un presidio dei lavoratori fuori dalla clinica Mangioni di Lecco per il rinnovo del contratto della sanità privata. La manifestazione si è svolta stamattina, indetta da Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl.

Un gruppo di lavoratori del settore ha manifestato nell'area fuori dalla struttura sanitaria sita in Via Leonardo da Vinci, col fine di dare un segnale alla Regione e alle parti datoriali e chiedere un rinnovo che manca ormai da dodici anni a livello nazionale.

Svolta Aerosol: Farmol acquista il ramo farmaceutico

«È inaccettabile aspettare così tanto tempo per il rinnovo contrattuale - afferma Flavio Concil, di Fp Cgil Lecco - Ormai è ora che le associazioni datoriali rinnovino il contratto, senza aspettare oltre e senza chiedere più nulla alle lavoratrici e ai lavoratori che hanno già pagato abbastanza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento