Trattativa arenata, nuovo sciopero per i lavoratori della Limonta Spa

Assemblea convocata giovedì 28 marzo per questioni riguardanti il contratto aziendale. Ferni (Cisl Mbl): «C'è una chiusura da parte della direzione»

I lavoratori della Limonta sono ancora in stato di agitazione. Dopo quattro ore di sciopero che si sono tenute la settimana scorsa (alle quali ha partecipato il 100% dei lavoratori), sono in programma altre iniziative per sbloccare la trattativa con la direzione.

La nuova assemblea sindacale retribuita è convocata per giovedì 28 marzo 2019 dalle 12.45 alle 14 per il primo turno e i giornalieri, dalle 14 alle 15.15 per il secondo turno, dalle 22 alle 23 per il terzo. All'ordine del giorno il calendario dei prossimi scioperi.

L'azienda, che ha sede a Costa Masnaga e Garbagnate Monastero, è tra le più importanti imprese tessili del territorio e produce finta pelle per arredamento e per il settore automobilistico. Il Gruppo Limonta conta complessivamente 10 stabilimenti e quasi duemila dipendenti.

Maggi Catene, interrotto lo sciopero

Lo sciopero è convocato per questioni riguardanti il contratto aziendale, che vedrebbe posizioni distanti tra sindacati e direzione. In particolare, l'erogazione del premio legato alla qualità e alle soluzioni alternative alla mensa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Al momento - commenta Massimo Ferni, Femca Cisl Mbl - non ci sono passi avanti nella trattativa. C'è una chiusura da parte della direzione e la situazione non è facile. Sarà l'assemblea dei lavoratori a decidere se, quando e come organizzare altre iniziative per chiedere uno sblocco del confronto con la proprietà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

  • Allo stadio "Rigamonti-Ceppi" l'ultimo saluto alla giovane Chiara Papini. Ai domiciliari l'investitore

  • Transumanza a Lecco: il maxi gregge ha completato il suo viaggio verso la Valsassina

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

Torna su
LeccoToday è in caricamento