Finti tecnici del gas, Lario Reti alza il tiro: "ecco come riconoscere i nostri tecnici"

Da tempo alcuni personaggi truffaldini girano tra le varie abitazioni lecchesi. Il vademecum per smascherarli

Il Gruppo Lario Reti – composto da Lario Reti Holding, Lario Reti Gas e ACEL Service – a seguito di numerose e recenti segnalazioni di tentativi di frode, suggerisce alla clientela alcune semplici ed efficaci regole per riconoscere i propri operatori tecnici: 
• Il Gruppo Lario Reti non effettua vendita porta a porta. I nostri operatori tecnici non sono incaricati della vendita di dispositivi di rilevamento gas metano o monossido di carbonio, né di purificazione o controllo dell’acqua.
• Richiedere sempre il tesserino di identificazione agli operatori di Società del Gruppo (e/o di Società incaricate dallo stesso), che si presentassero per un controllo.
• Diffidare di chiunque richiedesse di riscuotere o verificare una bolletta. I nostri tecnici non sono incaricati dell’esecuzione di tale attività.
• In caso di dubbi, chiamare gli appositi numeri telefonici, chiedendo conferma della presenza di operatori nella propria zona:

ACEL Service – vendita di gas ed elettricità, numero verde: 800 822 034
Lario Reti Gas – distribuzione di gas metano, centralino: 0341.359111
Lario Reti Holding – Servizio Idrico Integrato, numero verde: 800 085 588

Qualora il vostro dubbio persistesse, il Gruppo Lario Reti consiglia di negare l’accesso alla proprietà privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • La terra trema: in serata terremoto rilevato nel territorio di Ello

  • Barzio: tragedia sullo Zucco Angelone, arrampicatore cade durante la scalata e perde la vita

  • Satech si amplia con una nuova sede e trenta assunzioni per il 2020

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

  • Tragedia a Osnago: attraversa i binari e muore sotto il treno

Torna su
LeccoToday è in caricamento