Truffe in corso nel Meratese: i consigli di Lario Reti per evitarle

L'azienda idrica mette in guardia i suoi clienti contro i truffatori che si aggirano nella zona del Meratese

Lario Reti Holding, a seguito di recenti segnalazioni di tentativi di frode avvenuti nel Meratese, suggerisce alla clientela alcune semplici ed efficaci regole per riconoscere i propri operatori tecnici:

  • Diffidare di chiunque chiedesse di controllare o riscuotere una bolletta. I nostri tecnici non sono incaricati dell’esecuzione di tale attività e gli incassi non avvengono mai in contanti.
  • I nostri operatori tecnici indossano sempre la divisa, con i loghi aziendali ed il nome Lario Reti Holding ben visibili al pubblico.
  • Lario Reti Holding non effettua vendita porta a porta. I nostri operatori tecnici non sono incaricati della vendita di dispositivi di rilevamento gas metano o monossido di carbonio, né di purificazione o controllo dell’acqua.
  • Richiedere sempre il tesserino di identificazione agli operatori di Lario Reti Holding (o di altre società incaricate), che si presentassero per un controllo tecnico.

Falsi volontari, la Croce Rossa avvisa: «Non sono in atto raccolte fondi»

In caso di dubbi, chiamare il numero verde del Servizio Clienti, chiedendo conferma della presenza di operatori nella propria zona: 800 085 588.

Qualora il vostro dubbio persistesse, si consiglia di negare l’accesso alla proprietà privata.

Potrebbe interessarti

  • Come allontanare le formiche da casa: rimedi naturali

  • Caldo in auto: come difendersi

  • Dormire bene e svegliarsi di buon umore: ecco alcuni consigli

  • Piscine interrate: costi e tempi di realizzazione

I più letti della settimana

  • Vendeva vestiti contraffatti provenienti dalla Cina: sequestrate casa e auto a una lecchese

  • Super biscia "a spasso" in centro città entra in una scuola guida

  • Notte fra sabato e domenica, fioccano gli incidenti nel Lecchese

  • Esagera con l'alcool: giovane finisce ricoverato in ospedale

  • Beccato a spacciare vicino a un locale notturno: giovane punito con il primo daspo urbano della provincia

  • Molesta i turisti sul treno e fa a cazzotti con gli agenti: arrestato giovane

Torna su
LeccoToday è in caricamento