Piano di investimenti da 18 milioni per rilanciare la Da-Tor

Già deliberato dal gruppo che ha rilevato la storica azienda di Verderio. Prevista la crescita del fatturato del 40%

Un piano di investimenti da 18 milioni di euro complessivi per il biennio 2018-2019, finalizzato al rilancio di Da-Tor, è stato deliberato dal gruppo che già detiene la Technoprobe di Cernusco Lombardone e che ha rilevato la storica azienda di Verderio, specializzata nella realizzazione di raccordi e dadi per il settore automotive.

L'operazione di acquisizione è stata completata alla fine dello scorso anno e ora «Quello che stiamo facendo come nuova proprietà - evidenzia Roberto Crippa, membro del nuovo Cda di Da-Tor - è quello di supportare l'eccellente management dell'azienda per raggiungere nuovi ambiziosi obiettivi e, infatti, per il biennio 2018-2019 è stato deliberato un piano di investimento consistente, da 18 milioni di euro».

«Sul totale dell’investimento pianificato - continua Roberto Crippa - 8 milioni sono stati previsti per ampliare lo stabilimento di Verderio, operazione attualmente in attesa delle necessarie autorizzazioni da parte dell'Amministrazione Comunale, mentre altri 10 milioni sono stati destinati all'acquisto di nuovi macchinari per incrementare la capacità produttiva».

Aumento dell'organico di 40-50 unità

«Pur operando in un settore maturo, Da-Tor è inserita in una nicchia di mercato, proponendo un prodotto di qualità. Infatti abbiamo già in previsione commesse per la fine del fine 2019 e per tutto il 2020 - continua Roberto Crippa - Per questo speriamo di avere al più presto le necessarie concessioni per avviare i lavori di ampliamento e rispettare le tempistiche richieste dai nostri clienti, dando un nuovo slancio all'azienda. Se, infatti, al momento dell'acquisizione l'azienda contava un organico di 130 persone - conclude Crippa - e un fatturato di circa 37 milioni di euro, grazie ai nuovi investimenti è prevista una crescita del fatturato del 40%, nel prossimo biennio, per arrivare a superare i 50 milioni con un organico di 40-50 persone in più».

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

  • Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • È arrivato il temporale: grandine e fulmini sul Lecchese

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento