Oltre centocinquanta eventi, canzone sulla città, un solo calendario: arriva l'"E.State" a Lecco

Arturo Fracassa, cantautore locale, Francesca Bonacina e Simona Piazza hanno presentato le novità più rilevanti tra quelle pensate dal Comune di Lecco durante la stilazione del calendario relativo agli eventi estivi

Foto di gruppo davanti al battello "Cicogna" di Taxi Boat

Oltre centocinquanta eventi in calendario, da venerdì 31 maggio ("Giornata dello studente" e mostra "Liberi di respirare") fino a domenica 6 ottobre ("Festa di Lecco"), passando per "Notte Bianca" (20 luglio), "Giugarock" (15 giugno), le visite sul campanile della Basilica di San Nicolò (di giorno e di sera) e la tradizionale "Festa del lago e della montagna" (30 giugno, chiusa dal tradizionale spettacolo pirotecnico). Confermati anche il "Cinema in piazza", i mercatini dell'antiquariato, lo shopping del giovedì sera e pensate tante iniziative collaterali, raggruppate dal Comune nel suo programma "E.State a Lecco"; a lanciarlo, un cantautore molto noto in città.

E.State a Lecco: scopri il programma integrale

Arturo Fracassa e la sua "Sono nato qui"

Arturo Fracassa ha presentato il suo nuovo brano “Sono nato qui”: «Simona (Piazza, ndr) ha deciso che dovevo essere qui a presentarla, la mia canzone. Il video è stato realizzato da Antonio Losa, una persona molto brava e paziente, inoltre devo ringraziare Stefania Giordano, che mi affiancherà nella promozione, e Stefano Fumagalli, produttore della canzone. Ho avuto un rapporto molto contraddittoria con questo singolo, non era sincero. Ci ho lavorato per quattro anni, poi, un anno fa, ho visto molte foto postate sui social dai lecchesi e da lì ho tratto lo spunto per completarlo. Non so se piacerà a tutti, lo spero, ma sicuramente è intrisa di sincerità».

Il commento di Francesca Bonacina e Simona Piazza

«La canzone di Arturo Fracassa racconta la città con genuinità - spiega Francesca Bonacina, vicesindaco e assessore comunale al turismo -. Quello che ci circonda è impastato con la nostra cultura. Questa città ha una vocazione sportiva e culturale, abbiamo una grande ricaduta sul visitatore. Pensate al campanile, alle Lucie, alla festa del lago. Tra le novità in programma cito il "Festival con la testa all’insù" di agosto, che ha avuto un grande successo di persone nel suo test dello scorso anno ed è stato ampliato. A questo aggiungiamo il "Festival dell’ambiente" e il "Cinema sull'acqua". Ringrazio tutti i nostri partner, tra cui Acel, che ci accompagna da tanti anni, e LTM, di cui abbiamo formalizzato l’impegno. In ultimo vi ricordo che domenica 2 il "Concordia", piroscafo storico del lago, torna a far capolino a Lecco a tanti anni di distanza dall’ultima volta. Nuovo e più moderno palco in piazza Garibaldi? E' stato portato dalla nuova società che ha vinto il bando».

Simona Piazza, assessore comunale alla cultura e alle politiche giovanili: «Abbiamo messo in calendario più di centocinquanta eventi, quasi centosessanta, pensati per grandi, piccini, over 60 e turisti, ma con particolare attenzione al cittadino. Vogliamo sviluppare una programmazione che parta dalle nostre radici, dai musei, dalla musica, dai tanti festival, riproponendo l’anteprima del Nameless, aggiungengo il "Cinema sull’acqua" e gli immancabili "Promessi Sposi". Lecco è uno dei poli del nostro lago che sta crescendo e si sta inserendo sul panorama turistico del bacino. Vogliamo diventare punto di riferimento per la lingua italiana grazie alla collaborazione con Treccani».

Acel, Treccani, LTM e Taxi Boat tra i principali partner

«Abbiamo superato ancora una volta il livello raggiunto l’anno precedente - commenta soddisfatto Giovanni Priore, presidente di Acel -. Ogni volta penso che siamo arrivati al massimo, ma un anno dopo vengo smentito. Non è soltanto la quantità che colpisce, ma anche la qualità degli eventi proprosti». Giuseppe Fusi, neoeletto presidente di LTM: «Abbiamo dato subito la nostra disponibilità per tutti gli eventi, in programma e fuori programma, a partire dal concerto del 2 giugno, che sarà tenuto dal maestro Roberto Gianola».

Davvero interessante il "Festival della lingua italiana 'Le parole valgono'", presentato da Luigi Romani della Treccani: «La lingua italiana è un punto di aggregazione su internet, il nostro portale fa circa 600mila visitatori unici ogni giorno. Ripresentiamo il Festival in una forma maggiorata e migliorata, con tre giornate dedicate alla lingua italiana. Sul nosto portale è fornito gratuitamente l’80% di quello che è stato pubblicato sui volumi nel corso della nostra lunghissima storia. Il comitato scientifico che organizza questo tipo di eventi è omogeneo a quello che viene composto per le iniziative tradizionali, con nomi di altissimo profilo».

Novità di assoluto rilievo è il "Festival del Cinema sull’acqua", che consisterà in della proiezioni fatte a bordo dell'imbarcazione "Cicogna" di Taxi Boat: «Qui a Lecco avete una miniera che è il lago - spiega il presidente Carlo Pedrazzini, cremonese -. Il battello terrà circa 50, 60 persone a bordo ogni volta. A Milano è un successo, confidiamo che si possa replicare anche qui. Proporremo, inoltre, anche la colazione a bordo del battello dei Promessi Sposi”».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

Torna su
LeccoToday è in caricamento