Giornate Fai d'Autunno a Esino Lario

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Esino Lario
  • Quando
    Dal 12/10/2019 al 13/10/2019
    Dalle ore 10 alle 17
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Anche nel Lecchese si terranno le Giornate Fai di Autunno, in programma sabato 12 e domenica 13 ottobre. Per quanto riguarda il nostro territorio la scelta del Fondo Ambiente Italiano è caduta sul comune di Esino Lario con le sue bellezze paesaggistiche e monumenti di valore che meritano di essere conosciuti sempre di più.

Il precedente: in 1.500 alle Giornate Fai d'Autunno a Colico

«Come da un po’ di tempo a questa parte abbiamo scelto, anziché un unico sito, un intero territorio della nostra provincia con le sue testimonianze storiche, sociali e culturali - commenta Paola Tentori della delegazione Fai di Lecco, impegnata nell'organizzazione insieme agli altri dirigenti e volontari dell'ente - A Esino Lario il programma sarà ricco e variegato, grazie alla preziosa collaborazione di enti e associazioni locali. Le visite si terranno sabato 12 e domenica 13 dalle ore 10 alle 17. Collaboreranno alla due giorni 18 alunni del liceo linguistico Manzoni e tutti i 30 volontari del Fai Giovani e della delegazione di Lecco. Sarà un evento importante e di grande interesse, vi aspettiamo». 

I luoghi e i monumenti che verranno visitati

Ecco i luoghi che potranno essere visitati in occasione dell'evento Fai di questo fine settimana a Esino.

  • Villa Clotilde, oggi sede della locale biblioteca, interessante espressione del fenomeno della villeggiatura che interessò Esino Lario nel primo Novecento. In questa villa è conservato l'Archivio Pietro Pensa, dove sono custoditi importanti fondi storici e documentari nonché preziose pergamene trecentesche. La visita all'archivio Pensa (aperto solo domenica pomeriggio) è riservata ai soli aderenti Fai (previa esibizione di tessera) e fino a esaurimento dei posti disponibili
  • Museo delle Grigne. Recentemente rinnovato, si trova nel parco di villa Clotilde e illustra in uno spazio moderno e interattivo interessanti raccolte relative anche ai celebri fossili di Esino e alla rinomata scuola di arazzeria fondata nel primo Novecento dal parroco Rocca.
  • Via Crucis dello scultore Michele Vedani, che accompagna il viale della chiesa parrocchiale. È costituita da quindici cappelle con grandi formelle bronzee realizzate tra il 1939 e il 1941. Nel complesso costituisce una notevole e riconosciuta opera non solo per l'artista milanese, che fu anche apprezzato e ironico poeta; ma anche per l'arte di quel periodo.
  • Chiesa parrocchiale di San Vittore e sacrestia. La chiesa parrocchiale di Esino conserva al suo interno un eccezionale capolavoro d'arte e cioè la piccola sacrestia, ornata di grandi armadiature e interamente decorata con stucchi e affreschi di artisti non di secondo piano del contesto artistico milanese del XVII secolo: Carlo Pozzo, Giuseppe Antonio Castelli e Giacomo Scotti. Un gioiello normalmente non visitabile e ancora poco conosciuto.
  • Chiesa di San Pietro in località Ortanella. La piccola chiesa di San Pietro, ricostruita in forme romaniche nel primo Novecento, costituisce elemento di grande valenza paesaggistica e ambientale per il contesto bucolico e agreste in cui sorge.

Il programma

Durante le giornate sono previsti diversi appuntamenti e iniziative nei seguenti luoghi e orari:

  • Sabato 12 ottobre alle ore 10, presso il Museo delle Grigne, presentazione speciale di Paola Tognini, la geologa e speleologa che ha curato la sezione grotte del museo.
  • Sabato 12 ottobre alle ore 15 Martina Pensa propone il percorso dei Celti con i bambini.
  • Domenica 13 ottobre alle ore 11:30, in programma la visita guidata di Tiziana Rota, autrice del libro su Vedani, alla via Crucis.
  • Domenica 13 ottobre alle 15 e alle 16, lo storico Marco Sampietro introduce ai documenti dell’archivio Pietro Pensa (per soli iscritti FAI e fino a esaurimento dei posti disponibili).

Orari di apertura dei beni: sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 17 (per le chiese sono esclusi gli orari in cui vengono celebrate le messe). L'Archivio Pensa sarà visitabile solo domenica pomeriggio alle 15 e alle 16 solo per aderenti Fai, fino a esaurimento dei posti disponibili. Non sono previste corsie preferenziali per gli aderenti Fai.

L'urlo "Capre!" di Sgarbi in difesa di Esino Lario

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

  • Giornate Fai d'Autunno a Esino Lario

    • dal 12 al 13 ottobre 2019

I più visti

  • Lecco: le mostre in programma nel 2019

    • dal 24 gennaio al 31 dicembre 2019
  • Valle dei formaggi 2019 nel segno di Leonardo

    • dal 10 agosto al 17 novembre 2019
    • Vedi programma
  • Cracking Art Landing in Lecco: 36 installazioni artistiche in città

    • dal 7 settembre al 27 ottobre 2019
    • Centro città
  • 1° Lecco Mountain Festival

    • fino a domani
    • dal 10 al 13 ottobre 2019
    • Vedi articolo
Torna su
LeccoToday è in caricamento