Iscrizione asilo nido: tempi e modalità

Quando è il momento giusto per iscrivere un bambino all'asilo nido? Quali sono i documenti necessari per presentare la domanda? Vediamo tutte le informazioni sulle tempistiche e sulle procedure per l'iscrizione al nido

L'asilo nido rappresenta una tappa non obbligatoria per la formazione di un bambino. Viene considerata però come una grande opportunità educativa, per lo sviluppo sociale, morale e affettivo di ogni bambino dai 3 mesi ai 3 anni. I bambini vengono divisi nelle sezioni del nido a seconda dell’età: piccoli dai tre mesi a un anno, medi da un anno a due anni, e grandi da due a tre anni.

Saranno i genitori a scegliere se iscrivere il proprio bambino all’asilo nido. Ricordiamo che l'iscrizione al nido, può essere di grande aiuto per quelle famiglie che non hanno magari il supporto per la gestione dei figli, una volta terminato il periodo di maternità della mamma.

Come per la scuola materna, anche l’asilo nido può essere pubblico o privato, i genitori prenderanno la decisione più opportuna tenendo sempre in considerazione le graduatorie, e le priorità per gli asili pubblici. 

Asilo pubblico o privato?

Esistono sia strutture pubbliche che private. Per quanto riguarda quelle pubbliche, si può dire con certezza che garantiscono agevolazioni economiche tramite la presentazione di dichiarazione ISEE, utile per poter calcolare la retta di iscrizione e la permanenza del bambino nella struttura. Se l'ISEE sarà inferiore ad un certo limite, la famiglia potrà usufruire gratuitamente dell’asilo nido. Inoltre il Comune, monitora continuamente la qualità del servizio offerto, in base ai parametri educativi previsti per legge. 

Per quanto riguarda le strutture private, ricordiamo che queste sono sicuramente più flessibili nell’orario rispetto alle strutture pubbliche. Propongono quindi soluzioni diverse, a seconda delle esigenze della famiglia, e offerte didattiche extracurricolari più varie. La domanda inoltre, può essere fatta in qualsiasi momento, a patto che ci siano posti disponibili nella struttura. Citiamo inoltre gli asili convenzionati con l’ente pubblico, strutture private con un’organizzazione simile a quella dell’asilo nido pubblico.

Quando fare domanda

I tempi e le modalità di iscrizione variano in base alla tipologia, a seconda che si scelga una struttura pubblica o privata.

Per le strutture pubbliche ogni Comune o città stabilisce le proprie modalità di pubblicazione del  bando di concorso per l'iscrizione, con il relativo elenco della documentazione da presentare e le tempistiche per le graduatorie. In generale, la domanda al nido va presentata tra gennaio/marzo, ma è sempre necessario consultare i siti istituzionali per avere precise indicazioni.

Le strutture private, pur avendo come riferimento lo stesso periodo della struttura pubblica,   godono di una flessibilità maggiore per l'ingresso dei bambini; ad esempio in alcuni nidi vengono programmate delle finestre di ingresso anche ad anno educativo iniziato; altri consentono semplicemente gli ingressi fino ad esaurimento posti. 

Documenti necessari

Se pensate di iscrivere il vostro bambino ad un asilo nido, sarà prima necessario un breve periodo di inserimento che va da due settimane ad un mese, necessario per preparare il bambino e la mamma al distacco. 

Vediamo quali documenti sono necessari per iscrivere un bambino al nido:

- Codice fiscale dei genitori

- Carta d’identità dei genitori

- Certificato di residenza e attestazione ISEE

- Modulo con i dati del bambino (nome, cognome, codice fiscale, ecc…)

- Documentazione ASL di vaccini (o autocertificazione)

- Eventuale documentazione ASL di disabilità del bambino

Ricordiamo che per le strutture pubbliche, le procedure di iscrizione sono state semplificate. I moduli sono predefiniti e l’invio viene fatto online. I servizi privati invece, prediligono una propria modalità di iscrizione. E' bene, quindi, presentarsi presso la struttura prescelta e richiedere l'esatta procedura d'iscrizione. Diversa infine è la situazione delle strutture ibride, asili privati convenzionati con l'Ente pubblico, che dovrebbero rispettare tempi e modalità di inserimento dell'Ente a cui fanno capo.

Asili nido a Lecco 

- Asilo Nido Baby World Tabata Via Salvatore Sassi, 6 Lecco

- Asilo Nido La Mongolfiera Via Caduti di Nassiriya, 21 Lecco 

- Asilo Nido Comunale Arcobaleno Via Antonio Ghislanzoni, 73 Lecco

- L'Arca di Noè Viale Adamello, 15 Lecco

- Asilo Nido L'Isola del Sorriso Via Raffaello Sanzio, 13 Lecco 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vuoi diventare influencer? Ora c'è il corso di laurea che puoi seguire direttamente da casa

  • Scuole di recitazione: come scegliere il corso migliore

  • Università, le migliori lauree per trovare lavoro

Torna su
LeccoToday è in caricamento