Come richiedere la carta d'identità elettronica

Obbligatoria in tutta Italia dal 1° gennaio 2019, la carta d'identità elettronica è un documento di identità all'avanguardia in termini di sicurezza e innovazione digitale. Vediamo quali sono le procedure per richiedere la carta, il costo e la validità

A partire dal 1°gennaio 2019, la carta d’identità elettronica è diventata obbligatoria in tutti i Comuni d’Italia. La vecchia e cara carta d’identità cartacea infatti, non potrà più essere emessa, tranne che in casi urgenti. Quelle in corso di validità però, rimarranno valide fino alla data di scadenza, dopo di che, si dovrà fare domanda per ottenere la nuova carta elettronica. 

Quindi come si richiede la carta d’identità elettronica? Quali sono i costi? Ecco tutto quello che c’e da sapere.

Caratteristiche del documento

La carta d’identità elettronica, che ha sostituto dal 1° gennaio il vecchio documento cartaceo, è diventata obbligatoria in tutta Italia, sia per quanto riguarda i nuovi documenti, sia per i rinnovi in caso di scadenza. Anche i cittadini con carta d’identità ancora in corso di validità, potranno presentare richiesta per il rilascio del nuovo documento.

La CIE è una tessera di forma rettangolare, simile alla patente, che presenta oltre ai dati anagrafici e alla foto in formato digitale, anche ulteriori informazioni: codice fiscale, impronte digitali ed estremi dell’atto di nascita. I cittadini potranno inoltre aggiungere la volontà di essere donatore di organi, la propria tessera elettorale e l’abilitazione all’utilizzo dei servizi della Pubblica Amministrazione, inserendo la propria firma digitale. 

L’obiettivo è quello di trasformare la carta d’identità nello strumento di accesso telematico per quanto riguarda i servizi del Comune di residenza, e per tutta la Pubblica Amministrazione.

Come e dove richiedere la carta d’identità elettronica

Per richiedere la CIE, il cittadino dovrà fare richiesta al Comune di residenza o di domicilio, sia nel caso di primo rilascio, sia per smarrimento o deterioramento. 

Per richiedere la carta, è necessario prenotare un appuntamento presso il Comune di Lecco. Basterà effettuare la prima registrazione, per entrare in possesso del proprio username e della password. Una volta inserito l’appuntamento, il sistema rilascerà una ricevuta che andrà stampata e consegnata il giorno della presentazione della richiesta. 

Per ottenere il rilascio della carta d’identità elettronica, è necessario recarsi presso il Comune di residenza con una fototessera su un supporto USB (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto), codice fiscale o tessera sanitaria e altri documenti

  • Carta di identità scaduta o in scadenza, da presentare in caso di rinnovo della carta di identità
  • In caso di furto o smarrimento, denuncia di furto o smarrimento resa presso le Autorità competenti
  • Documento di riconoscimento: passaporto, patente, libretto della pensione con foto, in caso di furto, smarrimento o distruzione della carta d’identità;
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante il deterioramento della carta d’identità, qualora la richiesta di carta d’identità sia a seguito del deterioramento della carta d’identità stessa;
  • In caso di deterioramento della carta, carta di identità deteriorata. 

In caso di primo rilascio invece, si dovrà esibire un altro documento d’identità in corso di validità. 

In sede di rilascio, si dovrà inoltre fornire l’indirizzo di contatto per essere avvisati sulla spedizione del documento e indicare la modalità di ritiro. 

Validità

La validità della CIE varia in base alla fasce d’età di apparenza del cittadino:

- 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
- 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i  18 anni
- 10 anni per i maggiorenni 

Quanto costa fare la carta d’identità elettronica?

Il costo previsto è di 16,79 euro, per coprire le spese di gestione gestite dallo Stato, comprese quelle di consegna del documento. A ciò andranno aggiunti i diritti fissi, ovvero quello di segreteria applicati dai Comuni: importo riscosso dal Comune all’atto di richiesta di emissione della carta. 

In totale il costo per il primo rilascio è di circa 22 euro

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

Torna su
LeccoToday è in caricamento