Allerta neve fino a lunedì mattina, poi scatta l'allerta vento forte

Possibili "imbiancate" fra i 600 e i 1.000 metri dalla serata e nella notte di domenica. Progressivo miglioramento con l'inizio della settimana, con rafforzamento dei venti

A causa di una saccatura proveniente da NordOvest, la Protezione civile della Lombardia ha diramato l'allerta neve sulle Prealpi lecchesi, entrata in vigore a mezzogiorno di oggi, 10 febbraio, e valida fino alle ore 6 di lunedì 11 febbraio.

L'allerta è di colore giallo ("rischio ordinario"). Si prevedono deboli nevicate oltre i 600-1.000 metri, con accumuli prevalentemente deboli alle quote di interesse, relativamente più consistenti oltre i 1.000-1.200 metri sui settori centro-orientali. 

Dalle 11 di lunedì 11 febbraio, complice il cambiamento in atto a livello climatico sul Nord Italia, scatterà l'allerta meteo per vento forte sul Lecchese: diramato un bollettino di criticità ordinaria (colore giallo) che resterà in vigore fino a prossimo aggiornamento.

L'evoluzione meteorologica

Tempo Previsto: residua nuvolosità durante la notte e al primo mattino, specialmente sui settori centro-orientali. In seguito passaggio a cieli sereni o poco nuvolosi sulle pianure e sul comparto pedemontano, mentre avremo cieli molto nuvolosi o coperti sull’alta Valchiavenna, in Val Poschiavo, Valtellina e nel livignasco, con associate deboli precipitazioni nevose fino a 500-600 metri, localmente anche più in basso.

Temperature: in lieve calo nelle minime sui settori occidentali, in moderato aumento nelle massime. In pianura minime perlopiù comprese tra 0 e 3°C (con punte fino a 4-5°C nelle aree densamente urbanizzate e in prossimità degli specchi lacustri, mentre valori localmente più bassi saranno registrati nelle conche fredde in prossimità della valle del Ticino), massime generalmente comprese tra 11 e 14°C. Zero termico in lieve calo e intorno a 1.200 metri nelle ore centrali del giorno.

Venti: in pianura deboli o moderati in prevalenza da nord-nord/ovest e a componente favonica, con rinforzi sul Lago Maggiore e sul Lago di Como. A 1500m forti da nord-nord/ovest. A 3.000 metri forti da nord. (dal Centro Meteo lombardo)

Le previsioni per la settimana

Da lunedì sera ampie schiarite su cieli lecchesi, complice il rafforzamento dei venti. Sereno o poco nuvoloso fino al prossimo weekend, temperature in progressivo rialzo, fino a 13°-14° C di massima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caviate: il verde trasformato in una discarica a cielo aperto, zona franca per gli incivili

  • Cronaca

    Fa orinare il cane sul monumento simbolo del paese e scappa: lo sfregio a Carlo Guzzi

  • Notizie

    Palladium "sold-out" per lo spettacolo lecchese di Debora Villa

  • Green

    Rifiuti sul lungolago a Oggiono: i cittadini organizzano una giornata di pulizia

I più letti della settimana

  • «Grazie Claudio, le tue ragazze». Non è un messaggio d'amore, ma una "denuncia"

  • Diversi incidenti nel pomeriggio: traffico in tilt a Lecco e dintorni

  • Donna di 44 anni precipita e muore durante un'escursione sul Legnone

  • Forze dell'ordine all'inseguimento di un'auto in fuga lungo la Lecco-Bergamo

  • Incidente sulla Lecco-Ballabio, coinvolti quattro ragazzi

  • "Linea Verde" fa capolino in città e sul lago: la puntata sulla Rai a marzo

Torna su
LeccoToday è in caricamento