Torna il vento forte sul Lecchese: scatta l'allerta di Protezione civile

Diramata una nota contrassegnata dal codice giallo (rischio ordinario) dalle 18 di oggi, giovedì 24 gennaio, sino a prossimo aggiornamento

La Protezione civile della Regione Lombardia ha emanato nella giornata di mercoledì 23 gennaio 2019 un bollettino di allerta per vento forte di colore giallo (criticità ordinaria) in vigore dalle ore 18 di oggi, 24 gennaio 2019, fino a prossimo aggiornamento anche per Lario e Prealpi. Attenzione sempre alta anche sulfronte del rischio incendi, che nelle scorse settimane ha prodotto gravi danni anche nel nostro territorio.

La sintesi meteorologica

Flusso settentrionale con irregolare episodio di foehn, prevalentemente limitato a Nord Ovest ed Alta Valcamonica: in tali zone vento moderato per tutta la giornata di domani 25/01, con rinforzi più probabili tra la tarda serata di oggi 24/01 e il mattino di domani 25/01; nello stesso periodo probabile temporaneo e locale interessamento anche della alta pianura milanese, fascia pedemontana e prealpi orientali (Alto Garda). Per sabato 26/01, ventilazione moderata da Nord e da Ovest con temporanei rinforzi, che verranno rivalutati nella mattina di domani 25/01.

Incendi; a gennaio in fumo mille ettari di territorio

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

  • Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

  • Scoppia serbatoio di Gpl a Gravedona: morto un lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento