Allerta meteo per vento forte. Resta vivo il pericolo di incendi boschivi

La Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso per l'intera giornata di venerdì 18 gennaio 2019 un bollettino di allerta per vento forte di codice giallo (criticità ordinaria)

Cambia nuovamente il clima. E sul Lecchese, passata la veloce perturbazione che ha portato nelle ultime 24 ore deboli precipitazioni, torna l'incubo del vento forte e del conseguente rischio incendi.

La Protezione civile della Regione Lombardia ha emanato nella giornata di giovedì 17 gennaio 2019 un bollettino di allerta per vento forte di colore giallo (criticità ordinaria) dalla mezzanotte di venerdì 18 gennaio alla mezzanotte di sabato 19 gennaio su Lario e Prealpi. Si mantiene attiva, e anzi diventa più pericolosa, l'allerta di colore giallo per rischio di incendi boschivi.

Incendi: a gennaio bruciati oltre mille ettari di bosco

Vige pertanto il divieto assoluto di accendere fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a cento metri, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, motori, fornelli o inceneritori che producano braci o faville, gettare mozziconi accesi al suolo e compiere ogni operazione che possa creare pericolo di incendio. Scattano per i trasgressori, le sanzioni previste dalla legge.

La sintesi meteorologica

L'allontanamento della saccatura verso Est causa una temporanea rotazione del flusso in quota da Nord-Ovest, con rapido miglioramento sulla regione e breve fase di ventilazione sostenuta da Nord. La fase di massima intensità dei venti settentrionali è attesa per la giornata del 18/01 e riguarda i settori delle valli, la media-alta collina e i rilievi. Anche gli altri settori montani e di pianura saranno comunque interessati da un rinforzo dei venti, tuttavia più breve e con valori medi inferiori. Per sabato 19/01, previsto debole flusso occidentale con associate condizioni di generale stabilità sulla regione e bassa probabilità di precipitazioni, venti deboli dai quadranti orientali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caviate: il verde trasformato in una discarica a cielo aperto, zona franca per gli incivili

  • Cronaca

    Fa orinare il cane sul monumento simbolo del paese e scappa: lo sfregio a Carlo Guzzi

  • Notizie

    Palladium "sold-out" per lo spettacolo lecchese di Debora Villa

  • Green

    Rifiuti sul lungolago a Oggiono: i cittadini organizzano una giornata di pulizia

I più letti della settimana

  • «Grazie Claudio, le tue ragazze». Non è un messaggio d'amore, ma una "denuncia"

  • Diversi incidenti nel pomeriggio: traffico in tilt a Lecco e dintorni

  • Donna di 44 anni precipita e muore durante un'escursione sul Legnone

  • Forze dell'ordine all'inseguimento di un'auto in fuga lungo la Lecco-Bergamo

  • Incidente sulla Lecco-Ballabio, coinvolti quattro ragazzi

  • "Linea Verde" fa capolino in città e sul lago: la puntata sulla Rai a marzo

Torna su
LeccoToday è in caricamento