Caldo e vento: allerta valanghe nel territorio delle Prealpi lecchesi

La condizione di rischio, "moderata" per neve ventata, riguarda le Orobie Centrali e le Orobie Occidentali e proseguirà nei prossimi giorni

Pericolo valanghe sulle Prealpi lecchesi. Le nevicate scese nella giornata di domenica, e il rapido risalire delle temperature nei giorni successivi, grazie anche a venti di favonio, hanno fatto scattare nuovamente l'allerta per quanto riguarda la Protezione civile di Regione Lombardia.

Nello specifico, l'allerta riguarda la zona omogenea 54 delle Orobie Centrali (territorio di Premana per il Lecchese) e 56 Orobie Occidentali (Lago, Valsassina, Valvarrone, Valmadrera).

Il bollettino meteo dell'Arpa indica per oggi cielo sereno in tutti i settori della Lombardia, con pericolo valanghe presente ma in attenuazione ("moderato") rispetto a martedì, quando il rischio era marcato. La stessa condizione si verificherà nella giornata di giovedì.

Pericolo Moderato per neve vetata

Valanghe provocate: su alcuni pendii ripidi, a tutte le esposizioni, in presenza di recenti accumuli da vento, il distacco di valanghe di superficie di lastroni di media coesione, di medie e grandi dimensioni, sarà possibile anche con debole sovraccarico. Valanghe spontanee: possibili scaricamenti e valanghe di medie dimensioni di neve umida su alcuni pendii ripidi soprattutto sui versanti soleggiati nelle ore di maggior riscaldamento. 

Naturalmente si raccomanda grande prudenza a tutti, escursionisti e non, in prossimità dei pendii innevati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

  • Doppio furto all'interno del centro commerciale: fermato giovane pregiudicato

  • Autovelox mobili sulla Statale 36: ecco quando sono in programma i controlli

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento