Meteo, "estate di San Martino" agli sgoccioli: da settimana prossima arrivano freddo e neve

Dopo l'ondata di caldo anomalo arrivano temperature invernali sul Lecchese

Anche nei prossimi giorni sarà probabile il formarsi di banchi di nebbia (foto Instagram/@cylonmao)

Potrebbe essere agli sgoccioli l'ondata di caldo anomalo che ha segnato la cosiddetta "estate di San Martino" del novembre di quest'anno: dal prossimo weekend le temperature caleranno bruscamente, riportandoci in un clima quasi invernale.

Dopo il tepore che ci accompagnerà ancora per qualche giorno, con cielo sereno, occasionali formazioni nebbiose e temperature previste fra i 9 e i 15 gradi, a partire da domenica 22 novembre arriverà sul Nord Italia e sul Lecchese una corrente artica che manderà in picchiata la colonnina di mercurio: stando alle previsioni di 3bmeteo.com, nel Lecchese si arriverà anche a un grado di minima, nelle giornate di lunedì e martedì prossimo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'abbassamento repentino delle temperature potrà portare a nevicate fino a bassa quota, con possibilità di vedere la neve anche a 700 metri di altitudine: questo porterà, fanno sapere le Guide di Introbio, a un rapido peggioramento anche delle condizioni di sentieri, vie ferrate e vie di arrampicata sui nostri monti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel cuore della città: trovato senza vita il Pubblico Ministero Laura Siani

  • Statale 36: violento incidente a Nibionno, gravi le condizioni di due biker

  • Si ribaltano con l'automobile all'interno dell'Attraversamento: due feriti

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Bisone: grave incidente davanti al benzinaio, sessantenne ricoverato in codice rosso

  • Morte Siani, gli investigatori sulle cause della scomparsa: «Prevale l'ipotesi del suicidio»

Torna su
LeccoToday è in caricamento