Ondata di caldo africano anche sul Lecchese. Scade l'allerta per rischio idrogeologico

Prima vera "fiammata" estiva con l'anticiclone nordafricano: da lunerdì temperature in rialzo fino a 35°-37° C con percepite, nelle ore del tardo pomeriggio, ben oltre i 40° C

Dopo i temporali dei giorni scorsi, che avevano portato a una nuova allerta meteo per la forte intensità degli eventi meteo, e il conseguente calo termico, la situazione è destinata a migliorare con cielo sereno tutta settimana.

Dall'Africa, però, arriverà una "fiammata" estiva - attraverso l'anticiclone africano - che porterà un'ondata di calore eccezionale sul nostro paese. Lecco non farà eccezione: temperature da lunerdì in rialzo fino a 35°-37° C con percepite, nelle ore del tardo pomeriggio, ben oltre i 40° C. La situazione dovrebbe perdurare fino all'inizio della prossima settimana.

Rischio idrogeologico

L'allerta per temporali forti è scaduta ma dalla sala regionale della Protezione civile si ricorda che è ancora valido il bollettino di colore giallo (criticità ordinaria) per rischio idrogeologico, dopo le forti precipitazioni dei giorni scorsi, che avrà termine a mezzogiorno di domenica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

Torna su
LeccoToday è in caricamento