Meteo, in arrivo una perturbazione sul Lecchese: qualche giorno di pioggia, poi tornerà il sereno

Rovesci sul territorio previsti fra martedì e mercoledì

Una breve parentesi di maltempo sta per arrivare sul territorio lecchese, ma durerà solo qualche giorno, per poi lasciare di nuovo spazio al sole dell'autunno appena cominciato.

Già durante la nottata di oggi 21 settembre e le prime ore di domani, infatti, il cielo tornerà coperto, preludio alle piogge che si rovesceranno sul Lecchese a partire dal tardo pomeriggio. Mercoledì, stando alle previsioni di 3bmeteo, la perturbazione si dovrebbe esaurire nel pomeriggio, con il cielo che tornerà a rasserenarsi fino a che, da giovedì, il tempo sarà di nuovo soleggiato, con temperature massime stabili intorno ai 20 gradi.

Agli escursionisti che pianificano uscite sulle nostre montagne, le guide di Introbio ricordano che la catena presente sul passo del Toro, tra i Piani di Bobbio e il rifugio Grassi, è stata riparata, ma che alcuni cavi sono rotti anche sul sentiero dello Scarettone, sulla Grigna meridionale. Il sentiero degli Stradini ai Piani di Bobbio è percorribile, ma bisogna fare attenzione alla sede del sentiero che è inclinata verso valle ed è meglio tenere legati i bambini. Durante la settimana sono aperti Rifugio Ratti-Cassin, Lecco, Porta, mentre il mercoledì accoglienza anche presso i rifugi Brioschi, Antonietta, Buzzoni, Tavecchia, Nicola, Monzesi. Tutti gli altri, nei giorni feriali, sono chiusi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

  • Aggiudicati all'asta altri due beni immobili di proprietà del Comune di Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento