Dopo il vento e la neve, due giorni di sole. Mercoledì nuova perturbazione

Il maltempo dei giorni scorsi è alle spalle, ma la tregua non durerà molto. Allerta vento fino alle 14 di lunedì. Da metà settimana altro cambiamento: pioggia, poi sereno

Il maltempo dei giorni scorsi è alle spalle, ma la tregua non durerà molto. La depressione che ha portato pioggia e freddo sul nord Italia si sta allontanando a sud-est, complice anche il vento forte che soffia sul nostro territorio. L'allerta per le forti raffiche di vento si esaurirà comunque oggi, lunedì, alle ore 14.

Lunedì e martedì la situazione sarà dunque all'insegna della stabilità, con sole e cielo limpido. Le temperature (crollate nel weekend scorso, tanto da portare neve a basse quote) sono in risalita.

Tutto questo fino a mercoledì, quando una nuova perturbazione porterà nuvole e pioggia sul Lecchese e un nuovo calo termico. Il maltempo, però, si annuncia più breve rispetto all'ultimo passaggio; da giovedì il clima dovrebbe tornare sereno.

Le previsioni per martedì 7 maggio

Tempo Previsto: tempo ancora buono con cielo poco nuvoloso ma con nubi in aumento nel corso della giornata. Precipitazioni assenti.

Temperature: massime in pianura in lieve aumento e comprese tra 17 e 20°C. Minime in pianura in aumento e comprese tra 3 e 8°C.

Venti: in pianura deboli sud-occidentali. In montagna (circa 2000 m): da moderati settentrionali a deboli meridionali.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

  • Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

  • Scoppia serbatoio di Gpl a Gravedona: morto un lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento