Cielo sereno e vento in aumento. L'allerta incendi è arancione

Le previsioni per il weekend indicano ancora clima stabile e assenza di pioggia. Venti in aumento. Il rischio roghi rimane alto su tutta la zona di Lario e Prealpi lecchesi

Sarà ancora una volta un weekend all'insegna del bel tempo. Il clima sul Lecchese continua a essere soleggiato e tutto sommato mite durante le ore più calde, con una marcata escursione termica tra giorno e notte.

Da oggi, venerdì, sino a domenica le previsioni indicano cielo sereno, con venti che torneranno a spirare con discreta intensità (domenica raffiche intorno ai 20 km/h). Le massime tuttavia raggiungeranno anche i 10° C in alcune zone, mentre le minime si avvicineranno allo 0° C anche in pianura.

Le temperature previste per oggi (h 12 e h 24)

Alta Brianza    8° C  -  -1° C
Prealpi lecchesi    1° C  -  -3° C

Allarme incendi

Nel frattempo, complice il lungo periodo di assenza di precipitazioni e i forti venti spirati nelle scorse settimane, permane l'allerta meteo per rischio incendi. La Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso un bollettino di colore arancione (rischio moderato) per la zona Lario/Prealpi Lecchesi sino a prossima revoca.

Vige pertanto il divieto assoluto di accendere fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a cento metri, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, motori, fornelli o inceneritori che producano braci o faville, gettare mozziconi accesi al suolo e compiere ogni operazione che possa creare pericolo di incendio. Scatteranno pertanto, per i trasgressori, le sanzioni previste dalla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Nuovo digitale terreste 2020: cosa cambia per gli utenti

Torna su
LeccoToday è in caricamento