«Il Cfpa di Casargo è un'eccellenza formativa che vogliamo valorizzare ancora di più»

Visita dell'assessore regionale all'Istruzione Melania Rizzoli all'istituto alberghiero valsassinese impegnato in nuovi importanti progetti

L'assessore regionale Melania Rizzoli e il presidente del Cfpa Marco Galbiati con gli alunni della scuola Valsassinese.

L'assessore Regionale al Lavoro e all'Istruzione, Melania Rizzoli, in visita all'istituto alberghiero di Casargo.
 Ieri, mercoledì, l'esponente della Giunta Fontana ha avuto modo di vedere e toccare con mano la realtà scolastica del Cfpa, visitando la nuova cucina dedicata alla memoria dello Chef Galbia: una cucina tecnologica, attrezzata con postazioni individualizzate che viene utilizzata per i corsi IFTS Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare.

Nell'occasione si è tenuta anche tavola rotonda con  lo stesso assessore Melania Rizzoli, Antonio Pasquini (Consigliere delegato della provincia al Cfpa Casargo, Mauro Piazza (Consigliere Regionale di Forza Italia), Marco Galbiati (presidente del Cfpa Casargo), Marco Cimino (direttore del Cfpa), sindaci, autorità e referenti territoriali.

Il Cfpa di Casargo è sempre più internazionale

«Questa visita è stata per me di fondamentale importanza - ha dichiarato Melania Rizzoli - Il mio obiettivo è quello di conoscere le eccellenze formative del territorio e, sicuramente, il Cfpa rientra tra queste. Stiamo lavorando per premiarne l’esclusività: il nostro obiettivo è reperire ulteriori fondi per l’ampliamento dei laboratori e riportare le strutture ai livelli necessari per l’erogazione di percorsi sempre più eccellenti».

Un tema sul quale è intervenuto anche il Consigliere regionale Mauro Piazza: «L’eccellenza del centro di formazione professionale di Casargo è riconosciuta a livello regionale e la visita dell’assessore Melania Rizzoli, unita all’ordine del giorno che ho presentato al bilancio regionale, lo certifica ufficialmente». Antonio Pasquini ha invece voluto sottolineare l'ottimo lavoro che stanno portando avanti i vertici della scuola: «Oggi abbiamo avuto modo di mostrare e toccare con mano il grande lavoro che stanno facendo Marco Galbiati e Marco Cimino per rendere il Cfpa di Casargo una punta di diamante del sistema formativo lombardo».

Mauro Piazza chiede l'ampliamento dell'istituto alberghiero di Casargo

«Ho un sogno: creare una scuola d’eccellenza - ha invece commentato il presidente Marco Galbiati - Il Cfpa è già riconosciuto come scuola di riferimento e vorrei che confermasse il suo ruolo di eccellenza sull’intero territorio lombardo». Sucessivamente il direttore Marco Cimino ha illustrato i progetti del convitto per l’anno scolastico 2018/2019 aggiungendo: «Ciò che chiediamo alla Regione è un sostegno ai percorsi di quarto e quinto anno e a quelli di Alta Formazione, al progetto di didattica inclusiva e a tutte le attività formative convittuali per garantire il successo formativo anche ai ragazzi diversamente abili, Dsa e Bes che scelgono di studiare qui».

Successo al Lavello per lo show cooking con le Top Chef

Nella foto sotto, da sinistra: Antonio Pasquini, Melania Rizzoli, Marco Galbiati e Mauro Piazza

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Se non ci paghi, ti picchiamo e ti roviniamo»: arrestati prostituta e il presunto marito

  • Notizie

    Depuratore di Lecco: interventi per 1,2 milioni di euro. «Qualità dell'acqua migliorata»

  • Notizie

    Treni: «con il cambio di orario puntualità salita oltre l'82%»

  • Cronaca

    Scarico a lago non autorizzato, 6.000 euro di multa al Comune di Olginate

I più letti della settimana

  • Le cinque camminate sul lago più belle nel Lecchese

  • Bosisio Parini: donna trovata morta in via Vittorio Veneto

  • Ribaltamento all'interno dell'attraversamento: chiusa la galleria in direzione Milano

  • Frustato perchè non abbastanza produttivo: giovane lavoratore si licenzia e denuncia il caso

  • Incendio in una ditta in Via Arlenico, in azione i Vigili del fuoco

  • «Padelli, sono lecchese come te. Mi dai la maglia?». E il portiere risponde presente

Torna su
LeccoToday è in caricamento