Il sogno è realtà: da venerdì i brani registrati dai ragazzi mandellesi ad Abbey Road

Verranno pubblicate tre canzoni su tutte le piattaforme online. Presentato il video ufficiale girato a Mandello. Fasoli: «Ora tocca ai ragazzi valorizzare questa fantastica esperienza»

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Dopo un lungo percorso all'insegna di impegno e passione, il progetto "Abbey Road" dei ragazzi della Project Rock School di Mandello è giunto finalmente alla conclusione. Il 21 dicembre saranno pubblicati i brani registrati e mixati nei mitici studi di Londra in cui suonarono anche i Beatles.

Per i giovani mandellesi si tratta della realizzazione di un sogno, per il comune lariano e il territorio di una grande promozione turistica. Il tutto con una finalità benefica: il ricavato delle canzoni sarà infatti devoluto alla Cooperativa Incontro, attiva da 32 anni nel Mandellese. «Con il risultato di chi ha avuto una grandissima possibilità, si sosterrà chi promuove progetti di sviluppo  sociale e lavorativo per chi è diversamente abile o in difficoltà - commenta il sindaco Riccardo Fasoli - Una grande esperienza quella di Londra, dove i nostri giovani musicisti hanno avuto la possibilità di registrare in uno degli studi più famosi e professionali del mondo. Ciò che per loro è stato un punto di partenza, per altri è un punto di arrivo».

Ragazzi mandellesi negli studi di Abbey Road

È stato presentato nei mesi scorsi il video ufficiale che racconta l'indimenticabile esperienza negli studi londinesi vissuta dai ragazzi dal 25 al 27 maggio 2018, e in questi giorni il video promozionale-turistico girato in gran parte a Mandello.

I due "maestri" Samuele Radaelli e Andrea Castelli, il sindaco e il responsabile della Prs Stefano Marzocchi hanno ringraziato gli sponsor e tutte le persone che hanno collaborato e reso possibile l'esperienza. Non sono mancati i complimenti ai ragazzi che hanno registrato in un giorno ben tre brani, quando normalmente, anche i professionisti, riescono a registrarne soltanto uno.

«È sicuramente un grande inizio, ora tocca a loro darsi da fare per diventare grandi - prosegue Fasoli - I ragazzi dal canto loro hanno raccontato questa fantastica esperienza. Forse si rendono conto più oggi di allora della fantastica e unica esperienza che, nemmeno maggiorenni, hanno potuto affrontare».

I tre brani realizzati saranno ufficialmente pubblicati dal prossimo 21 dicembre sulle piattaforme online: Itunes, Apple Music, Amazon, Google Play, Digital, Shazam, Spotify, Deezer, YouTube Red.

I nomi dei protagonisti

Questa la line-up dei giovani musicisti:

Andrea Sirico - chitarra
Matteo Marzocchi - Chitarra
Angela Carminati - voce
Serena Azzoni - bassista
Davide Valsecchi - batteria

Le persone che hanno collaborato a vario titolo:

Stefano Marzocchi - Responsabile scuole di musica comunali di Mandello del Lario e Olginate
Samuele Radaelli e Andrea Castelli-Supporto Tecnico Musicale Prs
Arianna Molinari ha partecipato, con supporto musicale in "Belting Pot", scrivendo il testo e cantato il Brano "Hope", duetto nel brano "Open your eyes".
Stefano Omati - Operatori Filmato Video Clip Studio 3 Abbey Road Sudios
Luca Picariello- Assessore alla Cultura del Comune di Mandello del Lario

Silvia Benzoni - Assessore al turismo del Comune di Mandello del Lario

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Notizie

    Tele Unica è salva grazie a una cordata di sei imprenditori lecchesi e sondriesi

  • Attualità

    Galbiate: "Il campo dei Fiori" prossimo alla riapertura. Il progetto premiato dal WWF

  • Sport

    Viola Valsecchi si laurea due volte campionessa italiana nella pole dance

  • Video

    Lecco raccontata in un minuto... E in tutte le stagioni

Torna su
LeccoToday è in caricamento