“Più sicuri insieme”, anche nel Lecchese la campagna contro le truffe agli anziani

Sabato 8 giugno a Dolzago l'incontro promosso da Anap Confartigianato per la sicurezza

Continua l’impegno di Confartigianato Imprese contro le truffe agli anziani. Anche quest’anno, l'Associazione Nazionale Anziani Pensionati di Confartigianato e il Ministero dell’Interno, con la collaborazione di Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza, promuovono la quarta edizione di “Più Sicuri Insieme”, la campagna nazionale contro le truffe agli anziani. Sul nostro territorio, ANAP Lecco organizza un appuntamento di sensibilizzazione in programma sabato 8 giugno dalle 14.30 alle 17.00 presso il Centro sportivo di Dolzago.

Durante il pomeriggio, che vedrà la partecipazione dei rappresentanti delle Forze dell’ordine e del presidente nazionale ANAP Giampaolo Palazzi, verrà distribuito materiale informativo facile e di immediata comprensione per conoscere le modalità più comuni e diffuse di truffe e raggiri agli anziani.

Confartigianato a "TuttoFood": risultati d'eccellenza per l'agroalimentare Lecchese

«Sono orgoglioso di questa campagna e dell’impegno che l’Anap Confartigianato Persone dedica alla sicurezza dei nostri artigiani e pensionati - afferma il presidente di Anap Confartigianato Imprese Lecco, Giovanni Mazzoleni (nella foto) - Il nostro obiettivo resta quello di sostenere gli anziani e i pensionati nel momento del bisogno; è un impegno che portiamo avanti da quattro anni e che continueremo anche quest’anno con eventi e incontri con le forze di polizia. Il fatto di essere partiti per primi e di continuare con questo impegno significa che crediamo nel progetto, ma soprattutto che nel nostro Dna c’è la difesa dei nostri pensionati, da un punto di vista economico ma anche per assicurare loro un futuro tranquillo dopo 50 anni di lavoro».

«Confartigianato Imprese Lecco - aggiunge il presidente Daniele Riva - è attenta a 360 gradi ai bisogni dei propri associati, che accompagna dal momento dell’avvio di impresa fin dopo la pensione. Il gruppo Anap, infatti, è parte integrante della nostra Associazione e i nostri collaboratori sono sempre attenti alle necessità degli artigiani anche quando questi cessano di fatto la propria attività. Oltre ai momenti più ludici e divertenti, come i viaggi estivi e le gite culturali, non mancano i momenti di approfondimento come quello in programma sabato e le convezioni per servizi sanitari, assicurativi e rivolti all’acquisto di beni utili. Nella sede di Lecco ogni mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 18 è attivo l’apposito Sportello a cui è possibile rivolgersi per tutte le informazioni».

I dati dei reati a danno degli anziani a livello nazionale

Dalle rilevazioni del Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, emerge che i reati in danno degli anziani, nell’arco temporale 2016-2018, sono complessivamente in costante diminuzione. Infatti, nel 2016 le vittime di reato over 65 sono state 344.557, nel 2017 sono state 336.339 (-2,4% rispetto all’anno precedente) e nel 2018 sono state 327.246 (-2,7% rispetto all’anno precedente). In lieve controtendenza le truffe in danno di anziani che presentano un trend in lieve aumento nell’ultimo anno: nel 2016 le vittime di truffa over 65 sono state 20.608, nel 2017 sono state 19.270 e nel 2018 sono state 19.906.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Iniziare la mattina con acqua e limone sì o no?

  • Regolamento condominiale e animali domestici

I più letti della settimana

  • Maltempo, quasi mille evacuati in provincia. Chiesto lo stato di emergenza

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Maltempo sul Lecchese: prolungata l'allerta meteo per vento e temporali

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Schianto a Valmadrera, auto si ribalta all'incrocio

  • Chicchi di grandine come noci piovono su valle San Martino e Brianza

Torna su
LeccoToday è in caricamento