Ballabio: Comune e Wwf inaugurano l'area cani

Il sindaco Consonni: «Abbiamo risposto a una istanza partita dai cittadini. Contributo a una presa di coscienza per la salvaguardia dei selvatici e degli stessi cani»

Il parco Due Mani si arricchisce di un'altra struttura: nella zona ai margini del bosco, sinora inutilizzata, è stata inaugurata sabato mattina l'area cani richiesta da diversi ballabiesi. Al taglio del nastro hanno partecipato il sindaco Alessandra Consonni, l'assessore Stefano Simonetti e il capogruppo consiliare di Nuovo Slancio per Ballabio Domenico Scala, assieme a Jessica Bellingardi del Wwf lecchese in rappresentanza del presidente Lello Bonelli.

L'esponente del Wwf ha ringraziato i cittadini e l'Amministrazione comunale di Ballabio per la sensibilità dimostrata verso gli animali selvatici che abbondano sul territorio, ribadendo l'appello del Wwf a creare anche nelle zone di montagna aree dove i cani possano essere lasciati liberi di correre e giocare senza creare pericoli per gli altri animali e per loro stessi. «Quando un cane scappa perchè viene lasciato libero in un bosco - ha sottolineato - viene messa a repentaglio la vita di molti cuccioli, anche soltanto perchè le cucciolate possono venire abbandonate dai selvatici spaventati».

«A tutela di animali e ambiente»

«La realizzazione di quest'area - ha sottolineato Alessandra Consonni - non è soltanto il compimento di un'opera richiesta dalla petizione 70 concittadini: quest'area vuole essere un contributo a una presa di coscienza e di rispetto per i nostri animali domestici e per l'ambiente circostante. Troppe volte sentiamo di cani che scappano e si perdono: chiediamoci cosa succede quando i cani sfuggono al nostro controllo. Ringrazio i cittadini che hanno sollecitato quest'opera, l'assessore Simonetti che l'ha seguita e portata a compimento e il Wwf per aver suscitato questa cultura tra la gente».

Stefano Simonetti dal canto suo ha sottolineato «l'impegno dell'Amministrazione nella realizzazione delle opere richieste dai cittadini. Anche l'area di sgambamento per i cani - ha ricordato l'assessore a Politiche ambientali e Valorizzazione del territorio - è presente nel programma di Nuovo Slancio, approvato dagli elettori ballabiesi». Per l'area cani alcune aziende hanno già espresso il proprio interesse a sponsorizzare la struttura in cambio di un ritorno pubblicitario.

Potrebbe interessarti

  • Caldo in auto: come difendersi

  • Come allontanare le formiche da casa: rimedi naturali

  • Dormire bene e svegliarsi di buon umore: ecco alcuni consigli

  • Piscine interrate: costi e tempi di realizzazione

I più letti della settimana

  • Vendeva vestiti contraffatti provenienti dalla Cina: sequestrate casa e auto a una lecchese

  • Notte fra sabato e domenica, fioccano gli incidenti nel Lecchese

  • Esagera con l'alcool: giovane finisce ricoverato in ospedale

  • Beccato a spacciare vicino a un locale notturno: giovane punito con il primo daspo urbano della provincia

  • Vandali sulla ciclopedonale. Il sindaco: «Tolgo la residenza a loro e ai genitori»

  • Molesta i turisti sul treno e fa a cazzotti con gli agenti: arrestato giovane

Torna su
LeccoToday è in caricamento