Concerto della banda Donizetti nel carcere di Pescarenico

Il premiato Corpo musicale di Calolzio si esibirà martedì 28 nel penitenziario lecchese. Il presidente Autelitano: «Appuntamento significativo e gradito»

Non solo apprezzati concerti in città e in trasferta in occasione di cerimonie e ricorrenze. Ora il Premiato Corpo musicale Gaetano Donizetti di Calolziocorte si esibirà anche in carcere. Il presidente Paolo Autelitano ha reso noto infatti che la banda proporrà un concerto musicale nella Casa circondariale di Pescarenico.

La banda Donizetti festeggia quasi due secoli di storia

L'appuntamento con i musicisti diretti dal maestro Gianni Colombo è per martedì 28 maggio. Verranno proposti brani classici e altri più attuali. Nel repertorio dell'associazione anche canzoni religiose, inni nazionali e colonne sonore.

«Informo che il premiato Corpo musicale “Gaetano Donizetti” è lieto di poter offrire un concerto nella Casa circondariale di Lecco-Pescarenico, grazie al direttore Antonina D’Onofrio - ha fatto sapere Autelitano - All’invito per tale iniziativa, seguita anche dal commissario coordinatore dottoressa Giovanna Propato, la nostra Banda ha risposto favorevolmente, cogliendo l’opportunità di inserire nel nostro programma un appuntamento significativo e gradito. Per noi si tratta della prima volta a Pescarenico - aggiunge il presidente della Donizetti - In passato avevamo già suonato a San Vittorie in memoria dell'arciprete calolziese don Achille Bolis. Martedì proporremo come sempre l'Inno nazionale Italiano e l'Inno alla Gioia, oltre a marce e brani popolari adattati per la banda».

Ovviamente l'ingresso sarà limitato, probabile la partecipazione di autorità locali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Scomparso 32enne: ricerche in corso sul Monte Moregallo

  • Regione Lombardia riconosce cinque nuove attività storiche in provincia di Lecco

  • Schianto in via Mazzini a Calolzio, motociclista soccorso d'urgenza

  • Incidenti sulla SS36 nella serata di domenica: coinvolte quattro persone

  • Valle San Martino, sindaco insultato e picchiato da un passante

Torna su
LeccoToday è in caricamento