A settembre riapre "Il campo dei Fiori", il primo you-pick garden lecchese

Per quattro giorni la riuscita attività accoglierà coloro che vorranno comprare i bulbi dei tulipani che saranno messi in vendita

Quattro giorni a disposizione, dal 13 al 16 settembre, per acquistare i bulbi dei tulipani che avete conosciuto e colto in primavera a "Il Campo dei Fiori" di Galbiate, il primo "You-pick garden" in provincia di Lecco. Lì erano stati piantati ottantamila bulbi di tulipani e narcisi, di sedici varietà diverse, inserite all'interno della cornice del lago di Annone Brianza, location servita dai parcheggi e dalla pista ciclopedonale. Un successo su tutta la linea: Cristina, la titolare, ha accolto per circa un mese svariate persone, tra cui una flotta di entusiasti bambini, elettrizzati dal fatto di poter cogliere loro stessi i fiori da portare a casa.

"Dal 13 al 16 Settembre vi aspettiamo per l’evento di fine estate, sarà possibile acquistare i bulbi dei nostri tulipani. Il campo si arricchisce di nuove varietà", si legge sulla pagina Facebook della riuscita attività lecchese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Peso da 120 chili sulla mano: giovane operaio perde le dita

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla SS36, incolonnamenti tra Nibionno e Briosco in direzione Milano

  • Sport

    Città blindata, caos biglietti, alta tensione: è il giorno di Como-Lecco

  • Cronaca

    Annone: finalmente programmato il varo del nuovo ponte sulla Statale 36

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Valassina: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Pescata carpa da record nel Lago di Pusiano: 31 chili!

  • Tragedia a Moggio: corpo ritrovato in località Fobi

  • Accusa malore alla guida: conducente dell'autobus in ospedale

  • Lecco piange per l'ultimo saluto a Daniele Della Bella, giovane morto sul lavoro

Torna su
LeccoToday è in caricamento