Scattano a Chiaretto di Casargo i lavori per il rifacimento della sosta

Partito l'intervento per il rifacimento di parte della tettoia per il ricovero del bestiame, sfruttando un bando promosso dalla Comunità montana Valsassina

La sosta a Chiaretto di Casargo

Scattano a Chiaretto di Casargo i lavori per il rifacimento della sosta. 

«Durante la campagna elettorale dell'anno scorso abbiamo parlato dell'importanza di incentivare e sostenere l'agricoltura di montagna sia come opportunità economica che come forma di tutela e salvaguardia di ambiente e territorio - dichiara Piergiacomo Acerboni, assessore all'agricoltura del comune di Casargo - Proprio in questi giorni sono partiti i lavori di rifacimento della sosta di Chiaretto all'Alpe Giumello, nello scorso autunno come Amministrazione comunale ci siamo resi aggiudicatari di un bando promosso dalla Comunità montana Valsassina, consistente in un contributo economico a fondo perduto per il miglioramento delle malghe esistenti».

Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

«Il nostro progetto di rifacimento - prosegue Acerboni - di parte della tettoia per il ricovero del bestiame, ormai obsoleta e inservibile, è stato accolto, siamo quindi molto soddisfatti di attuare un intervento necessario che andrà a migliorare e valorizzare l'intero alpeggio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dirette social con grandi chef e maitre, al Cfpa di Casargo prosegue la didattica a distanza

«I lavori che dovevano iniziare in primavera sono stati ritardati dallo stop imposto dal Covid-19 e verranno ultimati a breve per l'imminente monticazione del pascolo, inoltre un cantiere che apre in questo difficile periodo - sottolinea il sindaco Antonio Pasquini - rappresenta per noi motivo di ulteriore soddisfazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

  • Spacca una bottiglia in testa a un esercente per rapinarlo, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

  • Coronavirus, il punto: nel Lecchese è il primo giorno con zero tamponi positivi

  • Trekking nel Lecchese: alla scoperta del Sentiero del Viandante

Torna su
LeccoToday è in caricamento