"Curva dello sport" a Calco, individuata una soluzione ai problemi

Provincia e Comune concordi: sperimentazione di riqualifica della viabilità all'intersezione tra la Sr 342 Briantea e le strade comunali

Curva di Calco, fine dei disagi? Il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli e il sindaco di Calco Stefano Motta comunicano che è stata trovata una soluzione condivisa per affrontare e risolvere definitivamente il problema legato all'intersezione tra la Sr 342 Briantea e le strade comunali in prossimità della "curva dello Sport".

La soluzione condivisa consiste in un percorso che prevede di sperimentare fino al 30 settembre 2019 un intervento provvisorio di riqualificazione della viabilità, migliorativo in termini di sicurezza, per ovviare ai rischi e ai pericoli incombenti sui residenti in località Boffalora.

Sr 342, scontro tra auto e camion

Nel frattempo, entro il 31 agosto 2019 la Provincia di Lecco procederà con una progettazione definitiva e completa dell'intersezione attraverso una rotatoria, a cui verrà data attuazione una volta reperite le risorse economiche necessarie.

«Attraverso una serie di interlocuzioni avviate e coordinate in queste settimane dal consigliere provinciale Bruno Crippa - commentano il presidente Usuelli e il Sindaco Motta - i nostri enti hanno lavorato di comune accordo per prendere in carico questa problematica viabilistica e trovare una soluzione che tenga conto delle varie esigenze, con l'obiettivo prioritario di garantire la sicurezza di tutti gli utenti delle strade interessate».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione Lombardia riconosce cinque nuove attività storiche in provincia di Lecco

  • Scomparso 32enne: ricerche in corso sul Monte Moregallo

  • Schianto in via Mazzini a Calolzio, motociclista soccorso d'urgenza

  • Incidenti sulla SS36 nella serata di domenica: coinvolte quattro persone

  • Valle San Martino, sindaco insultato e picchiato da un passante

  • Sciopero generale, 24 ore di stop: dalla scuola ai trasporti, rischio caos anche per i rifiuti

Torna su
LeccoToday è in caricamento