Dervio celebra le sue Penne nere per i 92 anni del gruppo

Cerimonia per festeggiare l'anniversario di fondazione. Lazzaroni annuncia le dimissioni, cambio alla presidenza. Cassinelli: «Affido agli Alpini il decoro dei monumenti ai Caduti»

Domenica a Dervio si è svolta la festa per i 92 anni del Gruppo Alpini di Dervio, alla presena del capogruppo Diego Lazzaroni e del neoeletto presidente Stefano Foschini dell'Ana di Colico. L'Amministrazione derviese ha presenziato all'evento con il sindaco Stefano Cassinelli, il vicesindaco Luca Mainoni e il consigliere Michael Bonazzola.

Ad accompagnare la giornata a livello musicale il Corpo musicale di Dorio. Folta la partecipazione della cittadinanza, giunta al Monumento ai Caduti per dare il proprio saluto agli Alpini e festeggiare così l'importante ricorrenza. «Affido all'Ana - ha detto Cassinelli - per il futuro la cura e la manutenzione dei monumenti ai caduti di Dervio e Corenno Plinio. Ovviamente il contributo finanziario spetterà sempre al Comune, ma sarebbe bello che se ne occupassero loro che rappresentano la storia del nostro Paese».

Dervio: i sindaci del lago chiedono infrastrutture per la SS36

Per Foschini, che ha ringraziato le Penne nere di Dervio per l'impegno profuso in questi anni, è stata la prima uscita ufficiale dopo avere sostituito lo storico presidente Luigi Bernardi alla guida della sezione Ana di Colico. Anche in casa derviese è annunciata una staffetta alla presidenza: Lazzaroni, per motivi anagrafici, lunedì sera presenterà le proprie dimissioni. Il gruppo dovrà dunque eleggere il successore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Grave incidente dopo il Motoraduno per una coppia: «Aiutateci a ritrovare l'angelo che ci ha aiutato»

  • Monticello: emergono le foto dell'Alfa incidentata. Sul web scatta l'ironia

  • Il manifesto per gli auguri di matrimonio che ha incuriosito tanti calolziesi

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

Torna su
LeccoToday è in caricamento