La Camusso Tubi di Civate chiude. Ieri l’ultimo giorno di lavoro per 16 operai

Tutti a casa i lavoratori della Camusso Tubi di Civate. In un incontro tenutosi nella sede di Confindustria Lecco Mercoledì pomeriggio è stata definita la procedura di mobilità

Si era aperto, lo scorso anno,  il concordato preventivo con l’affitto di un ramo di azienda alla Efesto srl, che a Marzo aveva assunto sei lavoratori dei 25 lavoratori in forza nell'azienda di Civate. Altri tre hanno trovato una nuova occupazione in aziende del territorio. Il concordato preventivo in continuità, nello stesso tempo,  si è trasformato in concordato liquidatorio che ha prodotto tre aste, l’ultima lo scorso 21 di Febbraio, andate tristemente deserte.

“Mercoledì abbiamo concordato un piano per la mobilità –  ci spiega Giovanni Gianola, sindacalista della FIM CISL, che è stato ​affiancato durante la trattativa dal collega Emilio Castelli – e speravamo nella ricollocazione degli altri lavoratori. La proprietà, nell'ultimo periodo, non ha dato segni di vita ed ora abbiamo l’ennesima azienda che chiude senza  alcuna prospettiva per i lavoratori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Chiediamo a Riccardo Camusso, ( ex presidente di Confindustria Lecco ), di mantenere l'impegno preso con i lavoratori – queste le parole di Rino Maisto dalla FIOM CGIL​ – Ci ha sempre detto di stare calmi perchè con l'affitto del secondo ramo di azienda i lavoratori rimasti senza occupazione sarebbero stati ricollocati. Siamo quì oggi per chiedere con forza il rispetto di questo impegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calolzio piange Serena, stroncata a soli 45 anni dal Coronavirus

  • Coronavirus, l'ordinanza diventa più breve: ridotta di dieci giorni la durata, mantenuti i divieti

  • Coronavirus: contagi dimezzati in Lombardia. Nel territorio Lecchese calano del 60%

  • Addio a Mario La Barbera, colonna dei Volontari del Soccorso di Calolzio

  • Mandello: donna di 84 anni cade dal balcone, è in gravissime condizioni

  • Coronavirus, il punto. Nel Lecchese si va oltre quota mille, deceduto il dottor De Gilio

Torna su
LeccoToday è in caricamento