Linda protagonista al concorso nazionale dedicato a Mia Martini

La cantante e musicista mandellese Spandri, maestra all'asilo di Somana, è approdata alle semifinali dell'importante manifestazione musicale “Buon compleanno Mimi”. A fine agosto nuova selezione per decidere i 36 finalisti

Linda Spandri, mandellese, è maestra alla scuola dell'infanzia Antonio Carcano.

«Sarebbe ipocrita dire che non spero nella finale, ma preferisco non pensarci per non crearmi da sola agitazione e aspettative. Voglio vivere l'attimo presente, gustarmi la semifinale di cui sono già contentissima, facendo il possibile per dare il massimo. Poi quello che deve essere, sia». A parlarci Linda Spandri, mandellese, 36 anni maestra alla scuola dell'infanzia Antonio Carcano nella frazione di Somana. Dalla sua professione quotidiana, al vasto e variegato universo degli interessi musicali, canori e letterari. Un passo breve e ritrovi Linda nel suo mondo a cui dedica ampia parte del suo tempo.

La mandellese Linda in gara nel concorso musicale di Amnesty International

Musicoterapista, formata alla Hope Music School, organista, Linda suona inoltre chitarra, fisarmonica, pianoforte e glockenspiel nel Corpo Musicale mandellese. L'innata voglia di mettersi continuamente in gioco ha portato la Spandri ad approdare al Premio Nazionale “Mia sarà” dedicato a Mia Martini. Concorso giunto alla sua quinta edizione che oltre alle selezioni attuate tra le regioni della Penisola, abbraccia artisti provenienti da Svizzera, Germania, Russia, Malta, Armenia e Georgia.

Non nuova a concorsi canori, la solare Linda ha fatto parlare di sè anche in campo letterario con racconti che “fermano” sulle pagine figure del passato e del presente in un perfetto caleidoscopio di immagini. Linda si ritiene una persona che per dna non ha mai smesso di credere nei suoi sogni. «Penso che questa sia la cosa più bella. Perchè per contro vedo in giro tante persone, molti adolescenti che non si pongono obiettivi nè sogni per cui valga la pena impegnarsi, e questo è un po' triste...».

Medico mandellese spiega i benefici di frutta e verdura in Rai

La scalata della Spandri al Concorso Nazionale la vedrà il prossimo 31 agosto a Milano presso la Fondazione Casa Martini a competere nella semifinale che deciderà i 36 finalisti. Dodici per categoria, tra cui quella degli inediti a cui è iscritta la mandellese. La cantante Luisa Corna con Leda Bertè sorella di Loredana e Mia tra la commissione giudicatrice il 27 luglio scorso per le fasi selettive.

Tutti i fan locali e non della cantante di casa nostra attendono di applaudirla sul palco milanese dove i vincitori nazionali canteranno nell'ambito della manifestazione “Buon compleanno Mimi”. Una kermesse a cui hanno partecipato nelle passate edizioni nomi del calibro artistico di Fabrizio Moro, Giovanni Caccamo, Roberto Vecchioni, Annalisa Scarrone, Marco Masini, Ornella Vanoni, Matia Bazar, Amedeo Minghi, Enrico Ruggeri e gli Stadio. Forza Linda, Mandello è con te. (Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

Torna su
LeccoToday è in caricamento