Inizia la colorata invasione di moto nella Città della Guzzi

Si è aperta a Mandello la tre giorni del grande motoraduno internazionale: rombo di motori, musica, salite in mongolfiera, mostre e folklore per tutto il week-end

Con l'arrivo nella giornata di oggi dei primi guzzisti, è entrato nel vivo il grande Motoraduno Internazionale Mandello del Lario. Tra domani, sabato 7 settembre, e dopo, domenica 8, è previsto l'approdo nella cittadina del lago di Lecco di tantissimi appassionati del Marchio dell'Aquila non solo dall'Italia, ma da mezza Europa, in particolare tedeschi. Una colorata e folklostica invasione di Mandello che si è mobilitata a 360° per l'evento. Ecco intanto i primi scatti (raccolti da Alberto Bottani) in occasione dell'inaugurazione che si è tenuta alle 15 e alla quale ha preso parte anche Claudio Torri con la propria moto Guzzi in sella alla quale - a metà anni Ottanta - aveva partecipato alla Parigi Dakar. Dopo il motorbike Rally Start si è aperta l'esposizione di moto storiche presso il monumento Carlo Guzzi. Questa sera musica, avviamento delle cucine e notte in tenda per molti centauri, prima della festa di domani.

Il motoraduno si aprirà già alle 9 del mattino per poi poseguire fino allo spettacolo pirotecnico delle 22.30. Nel pomeriggio sono in programma imperdibili giri in mongolfiera. Domenica a mezzogiorno estrazione della lotteria e premiazione off road. In mezzo tantissime altre iniziative: sfilate di moto d'epoca, test con mini moto elettriche per bambini, mostre a tema e altro ancora. Senza dimenticare il "Fuori dalle piazze" con possibilità di visitare la Torre di Maggiana e la Chiesa di San Giorgio. 

La tre giorni guzzista è organizzata dal Comitato Motoraduno Internazionale Mandello del Lario con il patrocinio dell'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Riccardo Fasoli, a sua volta grande appassionato di Moto Guzzi.

Air Show a Varenna, le Frecce Tricolori pronte a dare spettacolo sul lago di Lecco

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

  • Resta bloccata con l'auto al passaggio a livello, donna brianzola denunciata

Torna su
LeccoToday è in caricamento