Oggiono, la pulizia sul lungolago è durata poco: gli incivili tornano a colpire

Nuovamente rifiuti abbandonati in una zona ambientale di pregio. Appena due settimane fa i volontari avevano riempito venti sacchi

È durato veramente poco l'effetto della pulizia effettuata lo scorso 23 febbraio da alcuni volontari sul lungolago di Oggiono. I soliti ignoti, infatti, sono tornati a sporcare la zona di pregio abbandonando rifiuti di ogni genere.

Lungolago di Oggiono, i volontari fanno pulizia

Uno scenario che mette profonda tristezza, oltre che rabbia, per il crescente livello di inciviltà mostrato da molti, troppi cittadini e turisti. La foto, scattata martedì mattina, testimonia l'abbandono di piatti rotti, oltre a - nelle immediate vicinanze - cartocci del vino.

Gli stessi volontari che avevano ripulito l'area qualche settimana fa (raccogliendo venti sacchi) invitano gli oggionesi a segnalare, attraverso il gruppo "Sei di Oggiono se" su Facebook, eventuali altre zone del paese degradate dai rifiuti. E sperano che il messaggio di senso civico e rispetto per l'ambiente lanciato possa finalmente attecchire.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento