La spesa? Si fa con il pappagallo in spalla! La curiosità all'"Iperal"

Curioso lo scatto arrivato in redazione, che raffigura un uomo intento a compiere le commissioni del sabato mattina in strana compagnia

La spesa... con il pappagallo sulla spalla (foto di Ivan Albo)

E' decisamente inconsueto vedere qualcuno fare la spesa accompagnato da un pappagallo, appollaiato tranquillamente su una spalla mentre il padrone è occupato a svolgere le classiche commissioni del sabato mattina. Lo scatto, arrivato in redazione, è stato realizzato presso il supermercato del centro commerciale marchiato "Iperal" di Lecco.

Valmadrera, per le vie del paese fa la comparsa un grosso maiale

Non siamo ai livelli del maiale vietnamita Cesira, che fino a poco tempo fa veniva portato a spasso per le vie del centro città dalla famiglia Squicciarini, ma l'avvenimento ha destato una discreta curiosità tra coloro che erano intenti a effettuare la spesa all'interno del punto vendita del marchio valtellinese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Si chiama Pippo

Notizie di oggi

  • Notizie

    Telecamere per la sicurezza: otto nuovi punti di lettura targhe tra Bellano e Vendrogno

  • Cronaca

    Molteno: minacciato con una siringa e derubato. De Corato: «Servono i soldati in stazione»

  • Cronaca

    "Rimborsopoli", per le spese pazze in Regione condannati Galli, Boscagli e De Capitani

  • Notizie

    Dalla Regione 75.400 euro per rimediare ai danni del nubigrafio che a ottobre colpì anche il Lecchese

I più letti della settimana

  • Giovane scompare da casa: dopo l'appello, Cristian è stato ritrovato

  • Contromano sulla SS36: fermato automobilista di 82 anni

  • Carne e pesce mal conservati: messi i sigilli ai prodotti di un minimarket

  • Offerte di lavoro, Tigotà assume personale nel Lecchese: come candidarsi

  • Urinano sui mezzi dei Vigili del fuoco. Uno di loro aggredisce i poliziotti intervenuti sul posto

  • Allerta a Malpensa, uomo scappa sulla pista: aeroporto chiuso

Torna su
LeccoToday è in caricamento