Vigili del fuoco e Centro diurno, solidarietà grazie al pallone

La sfida si è conclusa in parità. Alla fine le due squadre hanno condiviso un breve momento conviviale alla sede operativa di Piazza Bione

I partecipanti alla sfida di calcio

Una sfida dal sapore davvero speciale. Giovedì 19 dicembre, con fischio d'inizio alle 10.30, sul campo dell’oratorio di Pescarenico si è svolta la partita di calcio in amicizia tra la squadra dei "Tri agun del lach de lecc", appartenente al Centro Diurno "Il Cerchio Aperto", e quella dei Vigili del fuoco di Lecco.

Furgone avvolto dalle fiamme: Vigili del fuoco in azione a Bellano

L'evento testimonia il rapporto concreto tra i Vigili del Fuoco e le associazioni del territorio lecchese, e rappresenta un momento di solidarietà nei confronti delle disabilità e dei più deboli. La partita è terminata in parità. Alla fine le due squadre hanno condiviso un breve momento conviviale, presso la sede operativa di Piazza Bione, per lo scambio di auguri in vista delle prossime festività natalizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • Coronavirus: 173 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Lecchese positivo al Covid-19: è un dipendente della Snam di San Donato

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

Torna su
LeccoToday è in caricamento