Consegnati alla Caritas i viveri raccolti dagli alunni della Valle San Martino

La concreta iniziativa di solidarietà è giunta al termine della Settimana dei valori e ha coinvolto le scuole medie di Calolzio, Carenno, Vercurago e Torre De' Busi

Dopo la Settimana dei valori la raccolta viveri per la Caritas a sostegno delle persone in difficioltà. Si è concretizzata nei giorni scorsi un'importante azione di solidarietà che ha visto protagonisti gli alunni della valle San Martino, in particolare quelli delle classi seconde e terze medie di Calolziocorte, Vercurago, Torre De' Busi e Carenno che fanno capo all'Istituto comprensivo.

Coordinatore dell'iniziativa è stato il docente Massimo Tavola della "Manzoni" che ha potuto contare sull'impegno di tanti colleghi e sulla collaborazione di Michele Franceschini, ora in pensione e referente responsabile della Caritas di Foppenico insieme alla moglie Lucia Rizzo e ad altri volontari.

Settimana dei valori in valle San Martino: studenti a lezione dai volontari

Una ventina di scatoloni contenenti pasta e cibo sono il frutto della raccolta a Torre e a Calolzio. Un'altra decina di contenitori di viveri sono arrivati alla Caritas da parte di Carenno e Vercurago con le loro attività.

«Un grazie particolare per l'impegno nella raccolta va alla professoressa Paola Maggi di religione - commenta Tavola - Vedere molti ragazzi impegnati in buone azioni è un grande segnale positivo e di speranza. Ricordiamo che l’attenzione al prossimo è uno dei principali valori da trasmettere alle giovani generazioni, compito non sempre facile. Ecco uno dei grandi scopi della Settimana dei valori, che anche quest’anno è stata possibile grazie all’operato di decine di volontari e docenti responsabili di sede».

Alla scoperta delle storiche industrie calolziesi

Nella Settimana dei valori gli studenti hanno potuto incontrare gli operatori di diverse associazioni che operano con merito sul territorio della Valle San Martino.

«Come si vede nelle foto, siamo riusciti con questa iniziativa a dare una mano al volontariato del nostro territorio, in particolare alla Caritas - conferma sempre Massimo Tavola - Speriamo che in futuro molti nostri alunni possano diventare i prossimi volontari delle varie associazioni, o almeno dei buoni cittadini sensibili e attenti al loro prossimo. Un seme è stato gettato, ed è un investimento nel futuro delle nostre comunità».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ricercato in tutta Europa, sorpreso in stazione con un cric e un piede di porco

  • Notizie

    Sindacati contro il cambio della raccolta rifiuti in centro: «Poco sicura»

  • Incidenti stradali

    Bellano: furgoncino del pane precipita dalla strada sulla ferrovia

  • Incidenti stradali

    Scontro tra auto e moto, centauro e anziana finiscono in ospedale

I più letti della settimana

  • Le cinque camminate sul lago più belle nel Lecchese

  • Bosisio Parini: donna trovata morta in via Vittorio Veneto

  • Milano anticipa il mondo: impiantata la prima protesi al mondo stampata in 3D

  • Un Tiramisù gigante di oltre 300 metri a pochi passi dalla provincia lecchese. Con assaggi gratuiti

  • Perse il figlio nell'incidente: «Vorrei incontrare chi vive grazie al dono di Alex»

  • Tutte pazze per il krav maga, boom di partecipanti al corso di autodifesa femminile

Torna su
LeccoToday è in caricamento