Rivoluzione wi-fi a Santa Maria Hoè: connessione accessibile a tutti

Il Comune brianzolo ha vinto un bando europeo per 15mila euro. Il sindaco Efrem Brambilla: «Maggiore attenzione verso i servizi pubblici e viari esistenti»

Rivoluzione internet a Santa Maria Hoè. Il Comune brianzolo ha infatti vinto il bando europeo per 15mila euro che andranno a finanziare una nuova forma di connessione a disposizione dei cittadini.

Santa Maria Hoè, parco intitolato all'ex parroco

«Li investiremo attraverso un sistema che nei mesi scorsi abbiamo già studiato, ovvero di un Wi-fi non puntuale ma diffuso il più possibile su tutto il territorio, attraverso la creazione di ponti radio - spiega il sindaco Efrem Brambilla - Con un sistema che lo renda il più possibile accessibile a tutte le persone che passeranno nel nostro territorio, in particolare con maggiore attenzione verso i servizi pubblici e viari esistenti».

Sono ben 3.040 le amministrazioni comunali in tutta Europa ad avere goduto del contributo. «Avevo già messo questa cifra a bilancio per finanziare questo nuovo e innovativo servizio nell'ultima seduta di Consiglio - prosegue il primo cittadino brianzolo - ma ora non servirà più perché avremo già questi fondi europei».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Come far durare più a lungo la tinta per capelli

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

Torna su
LeccoToday è in caricamento