Lecco fa scuola anche a Siracusa con "Il welfare che verrà"

Verso gli Stati Generali del Welfare anche in Sicilia. Mariani: «Ho lanciato la proposta di organizzare anche in Sicilia un format nato a Lecco»

Riccardo Mariani

Dopo Lucca, Roma, Milano e Torino, il Comune di Lecco, attraverso il suo assessore alle politiche sociali Riccardo Mariani, ha portato l'esperienza della coprogettazione di Lecco e del suo territorio e Ambito distrettuale, all'attenzione di una nuova platea di addetti ai lavori, quella di Siracura.

Ad ascoltare il racconto di un percorso attivato a Lecco nel 2006 e giunto sino alla recentissima costituzione dell'impresa sociale Consorzio Girasole, sono intervenuti amministratori locali e funzionari pubblici, operatori del terzo settore, esponenti del mondo sindacale e delle associazioni, accorsi numerosi al momento organizzato dalle cooperative Password Iris con la partecipazione del Comune di Siracusa.

Lavori: la piscina del Bione chiusa tre giorni per lavori

Al seminario, pensato proprio per fornire a chi opera nella filiera dei servizi socio-educativi, assistenziali e socio-sanitari spunti e concreti elementi di studio e lavoro finalizzati ad accrescere la loro capacità di penetrazione sul mercato dell’innovazione, hanno preso parte esponenti dell'assemblea regionale siciliana. Fra i relatori anche il presidente del consorzio Consolida Lorenzo Guerra.

«Una nuova interessante esperienza, quella di Siracusa, che ancora una volta ha messo in luce elementi di lettura comune dei nuovi bisogni nelle diverse regioni d'Italia, pur in ambiti caratterizzati da storie e risorse differenti - ha commentato l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Lecco Riccardo Mariani - Al temine dei lavori, che hanno suscitato grande attenzione nei confronti della nostra importante esperienza, ho lanciato la proposta di organizzare anche nel Siracusano gli Stati Generali del Welfare, un format nato a Lecco, ma che può essere mutuato proficuamente anche da altri contesti territoriali, per rinvigorire le proposte già esistenti e creare nuove progettualità in campo sociale. Proposta accolta con entusiasmo».

Il prossimo appuntamento con la "coprogettazione raccontata" si terrà a Mantova questa primavera.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Aree verdi nel Lecchese: 5 mete ideali per stare a contatto con la natura

  • Le proprietà della ciliegia e tutti i suoi benefici

I più letti della settimana

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Giù la serranda per l'ultima volta: Lecco perde anche Teorema Giocattoli

  • Strappa la collana a una donna, tre passanti lo inseguono e recuperano il bottino

  • Dervio. Accusa malore mentre è in auto: grave uomo anziano

  • Quattro giorni con gli alpini per i ragazzi della Valle San Martino

Torna su
LeccoToday è in caricamento